Come installare e attivare WhatsApp su un tablet Android

Come installare e attivare WhatsApp su un tablet Android

Usare WhatsApp sul tablet, usando la connessione WiFi e senza scheda SIM, non solo è possibile, ma anche facile. Segui i quattro passaggi che ti spieghiamo di seguito e potrai chattare su uno schermo più grande.

1. Attiva l’opzione Unknown sources

Se usi un tablet, WhatsApp non può essere installato dal Google Play. Devi ricorrere a un file APK, un pacchetto che contiene l’applicazione e che viene scaricato e installato separatamente.

Per impostazione predefinita, Android impedisce l’installazione delle applicazioni da file APK, ma puoi abilitare questa funzione da Impostazioni > Sicurezza. Una volta lì, seleziona la casella di controllo Unknown sources.

2. Scarica WhatsApp dal sito ufficiale

Ora devi scaricare il file APK di WhatsApp. Puoi farlo da questa pagina. Fai click sul pulsante verde e vedrai che, dopo un paio di secondi, inizierà il download.

3. Installa WhatsApp sul tablet

Una volta scaricato l’APK, vedrai che il file viene visualizzato nelle notifiche di Android. Fai click per avviare l’installazione. Se hai attivato l’opzione Unknown sources, vedrai questo:

Conferma l’installazione e WhatsApp verrà installato sul tablet

4. Attiva WhatsApp sul tablet

Ora devi solo attivare WhatsApp. Per fare ciò è necessario un numero di cellulare a cui WhatsApp possa inviare un SMS o fare una chiamata. Il numero deve essere reale.

Qui sono disponibili diverse opzioni. Ciascuna ha vantaggi e svantaggi che devi prendere in considerazione prima di procedere.

Opzione 1: stesso numero del tuo cellulare

Puoi inserire lo stesso numero del tuo cellulare. Se l’SMS di attivazione non arriva, aspetta cinque minuti e quindi richiedi la chiamata. Una voce automatica ti dirà il codice per attivare WhatsApp sul tablet.

Se entro 5 minuti non hai ricevuto nulla, WhatsApp ti può chiamare (con la voce automatica)

Se scegli questa opzione, non potrai usare WhatsApp sul cellulare fino a quando non lo riattiverai lì. Tieni presente che deve passare mezz’ora tra ogni attivazione per lo stesso numero.

Opzione 2: un numero di cellulare virtuale

Sono sempre di più le aziende che vendono numeri di telefono virtuali a un prezzo ridotto. Negli Stati Uniti puoi usare il numero Google Voice, mentre in altri paesi hai opzioni come textPlus, SkypeEtherSMS.

Per poco più di 4 € al mese puoi avere un numero internazionale Skype

Opzione 3: un numero nuovo

Un’opzione molto economica è quella di acquistare una carta SIM prepagata o ricaricabile. Puoi metterla in un telefono che hai a casa (non c’è bisogno che sia un Android) per ricevere l’SMS o la chiamata di attivazione.

Passa il tuo nuovo numero di cellulare affinché gli altri possano chattare con te (fonte)

Ricorda che ci sono app migliori per chattare da un tablet

Se vuoi chattare da un tablet senza dover eseguire l’intera procedura, perché non dai un’occhiata alle alternative a WhatsApp? Applicazioni come TelegramSkypeViber ti consentono di chattare dal tablet senza problemi.

Per saperne di più su WhatsApp:

Come inviare un messaggio a qualcuno che non hai su WhatsApp

WhatsApp, la guida completa

WhatsApp: come evitare la doppia spunta blu e leggere un messaggio in incognito

Articolo originale in spagnolo. Segui Fabrizio Ferri-Benedetti

Vedi tutti i comment
Visualizzazione commenti in corso...