Pubblicità

Trucchi e Consigli

Come fare l’aggiornamento a Windows 10 su PC e smartphone

Jonathan Riggall

Pubblicato

Windows 10 sarà disponibile il 29 di luglio su tutti i dispositivi compatibili.

Avrai già visto apparire un messaggio sullo schermo del tuo PC che ti chiede se desideri prenotarlo in anticipo. Nulla di preoccupante. L’aggiornamento a Windows 10 è gratuito per un anno a partire dalla data di uscita e l’installazione del nuovo sistema operativo è quasi automatica.

Come fare l’aggiornamento a Windows 10 su PC e smartphone

Installare Windows 10 sul computer

1. Se vuoi installare Windows 10 sul tuo PC sin dalla sua data di uscita, ti consiglio di accettare l’offerta di Microsoft e di prenotarlo. Così facendo, infatti, scarichi Windows 10 in anticipo e il 29 di luglio devi semplicemente installarlo.

In alternativa puoi non prenotarlo, quindi scaricarlo e installarlo gratis dal 29 luglio 2015 in poi per un anno.

Sia che tu voglia prenotare Windows 10 o installarlo con calma dopo la release date, il processo è semplice. Fai click semplicemente sul logo di Windows sulla task bar.

2. Dopo il 29 luglio 2015, riceverai una notifica che ti avvisa che Windows 10 è disponibile per l’installazione. Tutto ciò che devi fare è confermare e il procedimento sarà automatico.

Non devi preoccuparti di file e applicazioni installate; una volta completata l’installazione avrai ancora tutti i tuoi documenti e programmi a disposizione sul tuo PC.

3. Scopri maggiori dettagli sui requisiti e le versioni disponibili di Windows 10 con il nostro articolo “Windows 10: novità, requisiti minimi e versioni disponibili“.

Aggiornare lo smartphone a Windows 10

Aggiornare il tuo telefono da Windows Phone 8.1 a Windows 10 è altrettanto facile. Ma la data in cui potrai farlo dipende esclusivamente dalla tua compagnia telefonica. In teoria anche per i dispositivi mobili sarà disponibile a partire dal 29 di luglio, ma nella pratica tutto dipenderà dal tuo operatore. Ecco come controllare:

1. Fai swipe a sinistra per aprire l’elenco delle app

2. Vai su Settings

3. Fai scroll nella lista ed accedi alla sezione Phone update. Qui vedrai se il tuo smartphone è aggiornato o se esistono aggiornamenti disponibili. A partire dal 29 luglio l’upgrade gratuito dovrebbe apparire proprio in questa sezione.

Quando avrai Windows 10 anche sul telefonino, Microsoft ti dirà che terrà sotto controllo gli aggiornamenti di modo che tutti i telefoni vengano aggiornati allo stesso tempo, proprio come avviene con Apple e iOS.

Tuttavia questo non è applicabile a Windows Phone 8.1, ecco perché devi attendere l’aggiornamento a Windows 10 da parte dell’operatore per poter usufruire del servizio.

Leggi anche:

Windows 10: novità, requisiti minimi e versioni disponibili

Potrebbe interessarti anche