Come conseguire un effetto modellino con Photoshop

Come conseguire un effetto modellino con Photoshop

Reso famoso dai fantastici video di Dean Crilly, l’effetto tilt-shift o modellino in italiano è senza dubbio una delle tecniche più en vogue del momento. Grazie alla democratizzazione delle tecnologie e a Adobe Photoshop anche tu puoi facilmente applicarlo alle tue foto seguendo pochi e semplici passi.

Vuoi scoprire come? Guarda il videotutorial o leggi le istruzioni che seguono.


Per realizzare questo effetto devi avere Photoshop CS3 o superiore che puoi scaricare gratuitamente in versione di prova di 30 giorni da Softonic.

1- Apri l’immagine con Photoshop

Assicurati di scegliere una foto che possibilmente abbia un vista dall’alto, che sia dettagliata e di buona qualità. È molto importante per la riuscita dell’effetto modellino.

Tilt-Shift Effect



2 – Applica l’effetto Sfocatura con lente

Inizia col selezionare la Maschera Veloce dalla paletta degli strumenti o premendo il tasto Q. Poi premi il tasto G o sullo strumento Sfumatura sulla palette degli strumenti. Premi X o le freccette per invertire i colori e infine sull’icona Sfumatura Riflessa sulla barra degli strumenti.

Titl-Shift Effect

Dopodiché devi scegliere l’area della fotografia che vuoi lasciare a fuoco e tracciare una linea a partire dal punto focale sull’immagine.

A questo punto esci dalla modalità Maschera veloce premendo Q e inverti la selezione premendo X o dal menu selezionando Seleziona/Inversa.

Sempre dal menu degli strumenti, seleziona Filtri/Sfocatura/Sfocatura con lente

e regola i parametri Raggio a 36, Luminosità a 49 e Soglia a 254.

3 – Regola l’illuminazione dell’immagine

Per regolare l’illuminazione dell’immagine accedi a Curve dal menu degli strumenti da Immagine/Regolazioni/Curve e modifica la linea in una curva del genere.

4 – Et voilà! Il modellino è servito

Cosa ne pensi? Ti piace quest’effetto?

[Via OnSoftware FR]

Vedi tutti i comment
Visualizzazione commenti in corso...