Sopravvivere senza Google Reader si può!

Ci siamo. Google Reader chiuderà il prossimo 1 luglio.

Nonostante le polemiche scatenate in rete per questa decisione, Google è stato irremovibile. E ora è tempo di fare i conti con la realtà.

Google Reader ci abbandona e bisogna trovare un sostituto. La buona notizia è che le alternative non mancano. E con qualche trucco si possono esportare e riordinare tutti i feed RSS in un altro servizio per continuare a ricevere le notizie sul proprio browser, smartphone o tablet che sia.

Insomma, ecco un piccolo prontuario di soccorso per vivere, bene, anche senza Google Reader:

I programmi alternativi:

Solo qualche giorno fa anche AOL, uno dei più grandi internet service provider al mondo,  ha rilasciato un nuovissimo reader, AOL Reader, che, nonostante sia ancora in fase beta, promette davvero bene. Inoltre anche le indiscrezioni sul Facebook Reader si stanno facendo più insistenti.

Sembra proprio che ne vedremo delle belle durante i prossimi mesi…

E tu, con quale programma pensi di sostituire Google Reader?

Visualizzazione commenti in corso...