Come prepararsi al meglio per la maturità

Come prepararsi al meglio per la maturità

Questo non è un manuale per prepararsi agli esami di stato. È una lista di consigli e risorse utili per arrivare agli esami di maturità il più preparati e sereni possibile. Perché software e app possono darci una mano a renderci la vita più semplice. Anche a scuola.

Il punto di forza di questo articolo, rispetto ad altri, è che ad averlo scritto è un’ex studentessa ed ex insegnante, e che di tempo, dall’epoca in cui si aggirava tra banchi e cattedre scolastiche, non ne è passato poi così tanto! 😛

La struttura di questo articolo è una serie di domande e risposte, per agevolarne la lettura e la consultazione.

Buon ripasso e… in bocca al lupo!

Come ripassare e come trovare la concentrazione per gli esami di maturità?

    Sei uno studente? Puoi vincere Evernote Premium!

    Ti piacerebbe ricevere in regalo una licenza Premium di Evernote?
    Partecipa al concorso Evernote! Basta un commento…

Aiuto! Da dove inizio a ripassare per gli esami di stato? Immagino che questa sia la prima domanda che ti assale in questi ultimi giorni di scuola. Il 20 giugno, data di inizio delle prove scritte, è vicino e non c’è tempo da perdere! Per prepararsi agli scritti e riuscire a dormire durante la fatidica notte prima degli esami, leggi questo articolo:

Esami di maturità: stop all’ansia e supera gli scritti alla grande con le app

La tua principale paura è lo scritto di latino? Non ti preoccupare, c’è tempo per migliorare la traduzione delle versioni se ti affidi a un tutor di latino virtuale come Cicero Latin Tutor, l’ultima novità in campo di apprendimento del latino.

Se invece a procurarti ansia sono le prove orali e la sola idea di trovarti di fronte tutta la commissione pronta ad esaminarti ti fa venire i sudori freddi, ti farà già stare meglio scoprire chi sono i commissari esterni, capire come organizzare il ripasso e come ripetere il programma. Ovviamente non avrai abbastanza tempo per ripassare o, peggio ancora, studiare tutte le materie prima dell’esame orale, ma con gli accorgimenti e i software giusti, puoi dare una bella spinta alla tua memoria e soprattutto alle tue capacità di concentrazione. In questo articolo ti spiego come ripassare e come concentrarti in vista della maturità:

Esami di maturità: ecco come prepararti a bomba sugli argomenti importanti

E se non riesci a mantenere il focus e a organizzare i tempi di ripasso, potresti leggere anche questo articolo sulla cosiddetta “tecnica del pomodoro”:

Pomodori, mappe e note adesive. Organizza il tempo con il PC

Infine, ecco un’app dell’ultimo momento, per prepararsi agli orali o ai quiz: Evernote Peek. Si tratta di un’applicazione gratis per iPad che sfrutta le potenzialità di Smart Cover per creare dei test a risposta multipla faidate: alzi la copertina e visualizzi la domanda, la alzi un po’ di più e vedi la risposta. Un modo utile (e divertente) per memorizzare date e informazioni ostiche che proprio non ti entrano in testa! Se non hai la Smart Cover, puoi usarne una virtuale. Ecco un bel video che ti mostra come funziona meglio di mille parole:

Come creare un percorso multidisciplinare o una tesina per la maturità?


Anche chi ama scrivere, non è in salvo da un blocco dello scrittore e dalla classica paura della pagina bianca, in epoca di esami. Se la tua fonte di angoscia è il dubbio se scegliere di portare agli esami una tesina o un percorso multidisciplinare, è importante conoscere pro e contro di entrambe le possibilità. Devi prima sapere come creare un percorso per gli esami, quali programmi usare per creare una mappa concettuale, come impaginare una tesina e magari vedere degli esempi di tesine di maturità. Potresti anche decidere di ricorrere a una presentazione in PowerPoint o a un video, piuttosto che alla carta stampata, per esporre il tuo lavoro alla commissione e colpirli così con effetti speciali e con le tue competenze tecnologiche. Tutto questo e tanto altro puoi trovare nel seguente articolo:

Paura degli esami di maturità? Scegli i programmi giusti

E se opti per impostare un video, piuttosto che una presentazione, ecco la lista dei programmi migliori:

Top 5: i programmi per creare video a partire dalle tue foto

Come migliorare l’inglese in vista degli esami di maturità?


Se all’orale dovrai parlare anche in inglese e pensi che la tua fluidità linguistica e la pronuncia lascino un po’ a desiderare, puoi trovare molto utili YouTube e altri social network. Non ci credi? Leggi questo articolo:

Do you speak english? Come imparare l’inglese con i social network

E infine, concludiamo questa rassegna con la lista delle app che sostituiranno il contenuto del tuo zaino. Anzi, quello dei tuoi eredi, visto che superati questi esami, avrai chiuso con zaini, astucci e banchi di scuola, finalmente. E che tu ci creda o no, quella che adesso ti sembra l’unica bella prospettiva in tutto questo ambaradan, un giorno forse ti darà soltanto una piccola, piccolissima fitta di nostalgia.

Vedi tutti i comment
Visualizzazione commenti in corso...

Ultimi articoli

App più scaricate