Pubblicità

Trucchi e Consigli

Come disattivare la sincronizzazione automatica delle tue foto su Google+

Fabrizio Ferri-Benedetti

Pubblicato

L’applicazione Google+ per Android ha la fastidiosa abitudine di caricare le foto sulla galleria di Google. Puoi disattivare questa funzione in 30 secondi.

Google+ prende le foto memorizzate sul telefono e le carica sul cloud affinché tu possa condividerle o usarle. È una copia di backup utile, ma anche fastidiosa, soprattutto se usi altre applicazioni di sincronizzazione come Dropbox o Flickr.

Come disattivare la sincronizzazione automatica delle tue foto su Google+

Che tu abbia attivato volontariamente o no l’upload automatico delle foto, il modo per disattivare questo backup automatico è semplice: devi entrare nelle opzioni di Google+ e fare click su un interruttore.

Ti spiego come si fa. Ci vuole meno di un minuto.

1. Apri l’app di Google+

Individua l’icona rossa di Google+ nella lista delle applicazioni per Android.

2. Vai alle opzioni di Google+

Quando sei su Google+, apri il menù delle opzioni e seleziona Impostazioni.

3. Entra nelle opzioni di backup automatico

Non puoi sbagliare, la prima voce del menù delle impostazioni è l’Auto Backup:

4. Disattiva il backup automatico delle foto

Con un semplice tocco sulla parte grigia dell’interruttore…

… l’opzione verrà disattivata.

Vuoi mantenerla attiva? Controlla bene le opzioni…

Se vuoi mantenere il backup automatico, controlla le molte opzioni disponibili. Nel mio caso, ho impostato l’upload delle foto con dimensioni standard (più piccole) e solo quando c’è un collegamento via WiFi. In questo modo, non consumo i dati quando sono fuori casa e mantengo i vantaggi della sincronizzazione.

Che app usi per il backup delle foto?

[Adattamento di un articolo originale di Fabrizio Ferri-Benedetti su Softonic ES]

Potrebbe interessarti anche