Ecco Telegram, la versione “sicura” di WhatsApp

Ecco Telegram, la versione “sicura” di WhatsApp

Telegram è una nuova applicazione per iPhone e Android che si propone come alternativa a WhatsApp. Un obiettivo ambizioso, certo, ma Telegram punta sulla sicurezza degli utenti, caratteristica in cui notoriamente WhatsApp non ha mai brillato, e sulla totale assenza di pubblicità.

La nuova app di messaggeria, gratis e open source, vuole quindi colpire WhatsApp nei suoi punti deboli. Oltre alla sicurezza, Telegram attacca anche la formula di pagamento per abbonamenti adottata da WhatsApp lo scorso anno e digerita a fatica dagli utenti, soprattutto dagli italiani.

Tra le altre funzioni, disponibile anche la modalità “chat segreta”, per inviare messaggi criptati che non vengono registrati sui server e possono essere letti solo dal destinatario. Possibile attivare anche una “autodistruzione” dei messaggi, per scrivere chat che verranno cancellate dopo un lasso di tempo impostabile dall’utente.

telegram chat segreta

Altro punto a favore, la possibilità di usare un client da PC. Mentre WhatsApp è una piattaforma chiusa ermeticamente, Telegram offre infatti agli sviluppatori un’API che consente alle applicazioni di terze parti di connettersi all’applicazione. In questo modo, gli utenti possono usare i client non ufficiali per Windows, Mac, Linux, web…

Telegram per Windows

Interessante anche il cloud storage, con salvataggio illimitato sulla “nuvola” di tutti i messaggi e file a cui si può poi accedere da qualunque dispositivo, e la possibilità di condividere rapidamente file di grandi dimensioni nella chat.

La formula adottata sembrerebbe essere vincente, dato che Telegram sta guadagnando rapidamente posizioni all’interno del Google Play e dell’App Store, soprattutto in alcuni paesi europei. Gli utenti italiani per il momento ancora non sono saliti sul carro di Telegram, ma le recensioni sul Google Play sono molto positive.

recensioni telegram

Gratuita, sicura e veloce, Telegram nasce dal colosso russo VKontakte, enorme rete di social network europea. Al momento la guerra con WhatsApp sembra persa in partenza, ma Telegram potrebbe avere gli ingredienti giusti per mettere paura al gigante della messaggeria…

Leggi anche:

WhatsApp per Android: notifiche sulla home e funzione “paga per un amico”

Vedi tutti i comment
Visualizzazione commenti in corso...