Pubblicità

Articolo

Se fossi Kate… Le migliori app iPhone e Android per chi va all’altare

Sebina Pulvirenti

Pubblicato

Le app per smartphone per chi si sposaLa dodicesima frase più cercata su Google delle ultime ore è, udite udite, “Kate Middleton’s wedding dress”. Sorpresi? Ma no! E visto che tutte noi ragazze, chi più chi meno, al principe azzurro non abbiamo mai smesso di crederci e che l’incipiente maggio è il mese delle spose e delle rose, il post di oggi sarà tutto in rosa, dedicato a quelle donne fortunate (o meno… ) che hanno appena ricevuto LA proposta, quella che tutte le fanciulle romantiche sognano sin dal primo momento in cui hanno udito la frase “e vissero felici e contenti”.

Se non sai da che parte cominciare per mettere in moto la macchina organizzativa, impara dalla coppia reale più spettegolata del momento: Internet e smartphone possono essere i migliori amici della sposa, specialmente se hai la fortuna di possedere un iPhone o un Android.

Scettica? Ti ricrederai. Pensa a Kate e al suo principe, tra app per iPhone e Android, Twitter e YouTube e qualche scelta in controtendenza stanno riuscendo a svecchiare la più decrepita monarchia europea. Immagina cosa puoi fare tu che non hai una lista di 1900 invitati e 2 miliardi di telespettatori. Perché non ce l’hai… vero?

Bando alle ciance, ecco quindi dieci scelte della nuova giovane coppia reale da cui qualsiasi futura sposa può trarre illuminanti ispirazioni geek:

1. Voglio le mie nozze in diretta!

Le tue nozze in diretta

Magari non riuscirai a ottenere una diretta delle nozze su YouTube come Kate e William, ma con app come Justin.tv (per iPhone o Android) o la gratuita Ustream (per iPhone o Android) puoi far riprendere il tuo matrimonio a un invitato e trasmetterlo in diretta su un canale personalizzato in rete. Così non solo le tue nozze super chic avranno risonanza mediatica, ma la nonna che non viaggia da anni potrà seguire da Sydney tutta la cerimonia comodamente accomodata nella sua poltrona preferita e, pensa, persino inviarti gli auguri via chat!

2. …e pure il minisito!

Facebook e Twitter, meglio di no. Almeno in questa occasione esci fuori dal coro. Esistono tantissimi servizi web che ti permettono di creare gratis in pochi minuti un sito dedicato alle tue nozze: per mandare le partecipazioni, diffondere tra gli amici le foto della vostra infanzia, condividere la lista nozze, pubblicare gli scatti della cerimonia e ricevere auguri e commenti dagli invitati. Non sai quale scegliere? I più completi sono Punchbowl e Google Wedding Planning, due web app che oltre a permetterti di creare il sito,  ti offrono servizi di gestione e pianificazione. Ma se preferisci qualcosa di più rapido, in stile blog, magari per condividere i pensieri trepidanti e le ansie prematrimoniali, puoi provare Tumblr: offre alcuni template a tema che sono una favola!

3.  A proposito di wedding planner…

Wedding planner Google58 milioni di euro sembra essere il costo finale di queste ultime nozze della monarchia britannica… Se non vuoi rischiare di avvicinarti pericolosamente a questa cifra, pianifica bene tutto dal principio. Oltre ai due servizi sopra indicati e a svariate web app anche in italiano come OrganizzaSposi, esiste una miriade di app per qualsiasi tipo di smartphone per gestire questo genere di eventi: dalla gratuita GuidaSposi per iPhone, che offre una ricerca per regione dei negozi di abiti da sposa e dei locali dove dare il ricevimento, con tanto di mappe per perdere meno tempo possibile, fino all’elegante (e costosetta) Ultimate Wedding App per Android che ti darà la possibilità di creare direttamente sullo smartphone la lista degli invitati con indirizzi a seguito, una checklist per non dimenticare nulla di importante e il registro di tutto quello che spendi. Gratuita invece l’app per iPhone offerta dalla nota marca di abiti da sposa Pronovias, che oltre a proporti un catalogo di vestiti da sogno include un localizzatore di punti vendita (anche per l’Italia) e una lista già pronta delle cose da fare: dalle prenotazioni, agli inviti, fino alla decisione del budget. E persino chi possiede un BlackBerry non resta a boccasciutta con l’app tutta italiana creata dal famoso wedding planner Angelo Garini, che si prodiga in consigli di stile e bon ton per i novelli sposi. Ma perché non l’hanno fatta anche per altri modelli di smartphone?

4. Però il rinfresco a buffet del Royal Wedding proprio non lo digerisco…

Ok, ma perlomeno semplificati la vita: se disponi di un iPad, myBanquet si rivela utilissimo, poiché ti aiuta a creare uno schema grafico della sala e dei segnaposto. Se invece hai solo un iPhone e pensi che “in italiano è meglio”,  c’è Il giorno del mio matrimonio che oltre a offrirti un conto alla rovescia, ti dà una mano nello stilare la lista degli ospiti e nel gestire gli inviti: la disposizione ai tavoli è inclusa, ma non è grafica. Dubbi sul galateo? C’è iEtiquette, ancora una volta per iPhone, che chiarisce chi si occupa delle spese, cosa scrivere in una partecipazione e tanti altri dettagli per rendere le tue nozze perfette.

Icona anelli5. Non sarà l’anello di zaffiro e diamanti di Lady D…

… ma anche tu puoi trovare l’anello perfetto. Se il tuo fidanzato non dispone di costosissimi e sfortunati gioielli di famiglia, ed è persino confuso sulla scelta, poco importa. Con Finder anello di fidanzamento per iPhone puoi aiutarlo. È gratis. Solo l’app, purtroppo.

6. E se mi disegnassi un abito rinascimentale ispirato a Lucrezia Borgia?

Magari non arriverai a tanto, ma per trovare l’acconciatura e l’abito del gran giorno più adatti a te, puoi sfruttare tutte le possibilità che ti offre la tecnologia. Tieni gli occhi aperti e fotografa con il tuo smartphone tutti i modelli che ti piacciono su riviste, vetrine, cataloghi e via dicendo. Ma non basta. Tieni in ordine le immagini con Evernote. Sarà utile anche al momento della prova dell’abito per conservare gli scatti di tutti i modelli che hai provato e riflettere a mente fredda. E per condividere le idee con mamma, sorelle, zie, amiche e affini puoi usare un’apposita app come Wedding DIY. Altrimenti c’è il pratico Dropbox multiuso: salvi foto e schizzi di abiti, partecipazioni, pietanze, bouquet e bomboniere sul tuo account personale e restano accessibili sempre e dovunque.  Sei indecisa sui colori dei vestiti delle damigelle e sulle decorazioni del ricevimento? Con Color my wedding per iPhone puoi avere un’anteprima delle combinazioni di colore e cambiarle con il semplice tocco delle dita.

7.  Mi rimetto in forma con la dieta Dukan.

Dukan Coach Lite per AndroidMa alla fine Kate ha perso quei 6-7 chili perché soggetta a stress da sposina o perché ha adottato la dieta trendy del momento? Poco importa, se ti vedi grassottella e vuoi arrivare in formissima al giorno più bello puoi scaricare The Dukan Diet in versione audiolibro dall’iTunes Store o ebook dalla tua app Kindle. E per non perdere la motivazione durante l’impresa prova un diario alimentare come Dukan Coach per iPhone oppure Dukan Method Lite per Android, che oltre a permetterti di tenere traccia dei progressi include le basi della dieta e ricette.

8. Ah, il viaggio di nozze in Giordania e la Rolls Royce per andare in chiesa…

Magari! E se invece alla fine ti ritrovi fuori budget che fai? Vai in chiesa a piedi e rinunci alla luna di miele??? Ma no! Forse invece di optare per un’esosa agenzia di viaggi puoi provare con il faidate. Non è difficile. Con Skyscanner per iPhone trovi i voli più economici in un battibaleno e il numero di scali lo decidi tu. E l’hotel? Se hai un cellulare Android, c’è Trivago confronto prezzi che può farti risparmiare fino al 32%, oppure c’è la classica app Booking.com. Infine, con la web app rome2rio potete pianificare insieme gli spostamenti con vari mezzi di trasporto direttamente sulla mappa. Economico e divertente.

9. Se solo avessi il savoir faire di Kate con i paparazzi…

Wedding Speeches for the Brides per AndroidCome no! Persino un’eventuale richiesta di discorso al momento del brindisi ti terrorizza. Poco male, persino in quel frangente il tuo iPhone può venirti in soccorso. Preparati un discorsetto ironico e non troppo strappalacrime e scarica iDiscorso. Copia il testo nell’app, scegli il tuo ritmo e al momento giusto basterà un tocco e… sarà come avere un gobbo in tasca, anzi, sotto il tovagliolo! E se ti manca la fantasia? Anche a questo c’è una soluzione con Wedding Speeches for the Bride, un’applicazione per Android tutta di discorsi a tema da cui prendere ispirazione o da scopiazzare di sana pianta.

10. Finché c’è vita…

L’hanno soprannominata Katie la paziente, poveretta, che aspetta questo giorno da dieci anni. Ma alla fine Katie, salvo ripensamenti ai piedi dell’altare, c’è riuscita a impalmarsi l’ultimo dei Mohic… pardon, dei Reali. Se anche tu sogni il giorno del tuo matrimonio, ma ti mancano ancora anello, proposta e persino il promesso sposo, non disperare. Rimboccati le maniche e segui i nostri consigli per trovare l’anima gemella online.

E se non funziona o l’anima gemella ce l’hai, ma non si decide? Bé, tieni duro se sei certa che è la persona giusta. E intanto puoi scaricare un gioco per iPhone come Dream Day Wedding Married: scene da un matrimonio dalla grafica zuccherosa in cui scovare oggetti nascosti. Inutile quanto sognare? Sarà, ma in fondo sognare costa pochissimo. E ogni tanto anche i  sogni delle ragazze qualunque si avverano. Oggi tocca a Kate.

Potrebbe interessarti anche