Essere genitori ai tempi di Minecraft: 7 consigli per divertirti con i tuoi figli

Essere genitori ai tempi di Minecraft: 7 consigli per divertirti con i tuoi figli

Non lo guardare così: Minecraft non è un altro gioco stupido. È un modo per conoscere meglio i tuoi figli e aiutarli a crescere “blocco per blocco”. Ti spiego come.

Minecraft è stato definito in molti modi: videogioco, LEGO virtuale, creatore di mondi, simulatore di estrazione mineraria, avventura grafica. Minecraft è tutto questo e molto di più. È libertà nella sua forma più pura. Libertà di costruire, viaggiare e ricominciare. Come la vita stessa, ma più semplice.

Di fronte a Minecraft, molti genitori rimangono perplessi. A volte anche spaventati. Improvvisamente, i loro figli trascorrono ore attaccati allo schermo, impegnati in attività misteriose. Pochi osano guardare attraverso quella finestra che si affaccia su altri, infiniti mondi.

Avvicinati senza paura: Minecraft può essere un potente strumento educativo, un campo in cui sia tu che i tuoi figli potrete imparare e comunicare meglio.

Questo è ciò che ti serve per costruire cose meravigliose con i tuoi bambini.

Osserva e chiedi, ma non giudicare

In un primo momento, è difficile sapere cosa succede. Tutto va molto veloce. Vedrai cose che non capirai o che ti sembreranno assurde, come la cattura di suini con una canna da pesca o tappare buchi nell’acqua. Può darsi che, improvvisamente, il tuo bambino inizi a volare sopra le montagne o dia fuoco a una pietra. Tutto questo è normale. Sei appena atterrato in un mondo differente.

Pecore, dinamite e un albero in fiamme. Non ha senso, ma non ti devi preoccupare

Osserva con attenzione tutto quel che accade. Dopo un po’ imparerai a conoscere  gli elementi essenziali di Minecraft: i mostri escono di notte, gli oggetti si costruiscono con ricette e ingredienti di base e così via. Chiedi di tanto in tanto a tuo figlio che cosa sta facendo e a cosa serve, ma non giudicare: non è ancora la tua avventura.

Nel gioco ci sono molti blocchi e oggetti, ma conoscerli tutti richiede del tempo

Ricorda anche che Minecraft ha due edizioni differenti, la normale e la Pocket. La prima è per PC e console. Pocket Minecraft, invece, è per smartphone e tablet. Quest’ultima ha una serie di limitazioni, quali la dimensione dei mondi, che è più piccola, o la mancanza di alcuni blocchi. In sostanza, però, il gioco è lo stesso.

Scopri tutto quello che puoi sul gioco

Nulla in Minecraft è spiegato in anticipo. Nel gioco non ci sono mappe né istruzioni che ti dicono cosa fare. Per questo, trovare e condividere informazioni su internet è una parte quasi obbligatoria del gioco e spesso vedrai che i tuoi figli passano più tempo su YouTube e sulla wiki di Minecraft piuttosto che con il gioco. Ti consiglio di fare lo stesso.

Nella wiki ufficiale di Minecraft troverai le risposte a quasi tutte le domande (in inglese)

Sia su YouTube che su Twitch.tv abbondano i filmati di YouTuber famosi che commentano gli aspetti del gioco o raccontano le loro avventure in uno stile a volte sorprendente e con un gergo che i tuoi figli avranno sicuramente imparato. Ai tuoi bambini piacerà senz’altro vedere come giocano gli altri utenti. Potremmo dire che è il loro canale sportivo.

Su YouTube i canali dedicati a Minecraft hanno milioni di spettatori

Prova a vedere alcuni di questi video con loro e a commentarli. Se ti preoccupa il linguaggio usato, togli il suono. Prenditi del tempo per cercare i canali che ti piacciono e che ritieni adeguati all’età dei tuoi figli. Ci sono gli altri trucchi, come nascondere i commenti (spesso fonte di problemi) e vedere i video in modalità TV (qui ti spiego come si fa).

Aiuta i tuoi figli a pianificare e costruire

Minecraft è più complesso di quanto sembri. Come succede con i LEGO, molti bambini si scoraggiano se non riescono a dar forma alla loro idea in poco tempo. Ecco perché la tua presenza può aiutarli a divertirsi mentre rafforzi il rapporto con loro.

È bene che i tuoi bambini costruiscano ed esplorino liberamente, ma di tanto in tanto proponi sfide oppure obiettivi, e aiutali se te lo chiedono. Ad esempio, puoi chiedere loro di ricostruire qualcosa che avete visto durante un viaggio o in un film. La modalità creativa di Minecraft, in cui non ci sono limiti di blocchi né la morte, è ideale per questo scopo.

Pianificare può essere divertente quanto costruire (fonte)

Aiutandoli a pianificare i loro edifici, non solo starai dando loro il buon esempio, ma avrai anche la possibilità di condividere delle esperienze di gioco con i tuoi figli. Inoltre, il lavoro di squadra ti consente di chiudere il gioco con maggior facilità: poiché sei tu a porre gli obiettivi, puoi decidere quando è il momento di fermarsi e riposare.

Installa le mod più interessanti

Minecraft è un gioco che può essere ampliato con delle mod, ovvero accessori non ufficiali. Grazie alle mod puoi migliorare la grafica, aggiungere paesi con personaggi che parlano o nuovi oggetti e creature. Altri facilitano la costruzione di strutture complesse e velocizzano le operazioni ripetitive.

Se usi fonti affidabili, installare le mod di Minecraft è facile e sicuro. Nel nostro tutorial spieghiamo il metodo più semplice, che consiste nell’uso di Minecraft Forge, un accessorio che facilita notevolmente la modifica del gioco: basta scaricare un file zip e copiarlo nella cartella delle mod di Minecraft.

Con Minecraft Forge l’installazione delle mod è molto semplice (vedi il nostro tutorial)

Il mondo delle mod è affascinante, ma complesso, e richiede una certa abilità tecnica. Poiché non vi è alcun supporto ufficiale per le mod di Minecraft, talvolta accade che il gioco smetta di funzionare correttamente, soprattutto quando viene aggiornato. È quindi importante eseguire il backup dei mondi creati dai tuoi figli (cioè il punto 1 del tutorial).

Come arrivare alla cartella in cui vengono salvati i mondi. Esegui regolarmente il backup!

Crea un mondo/regno solo per la tua famiglia

Una parte importante dell’esperienza di Minecraft è giocare con altre persone. Ci sono migliaia di server in tutto il mondo a cui chiunque può connettersi. Tuttavia, sono mondi sui quali non si ha alcun controllo e in cui è possibile trovare qualsiasi tipo di giocatore. Alcuni incontri possono essere violenti o spiacevoli, e i tuoi figli devono esserne consapevoli.

Un modo per divertirti con la famiglia, senza intrusioni esterne, è attraverso un server proprio, un mondo in cui possono entrare solo i tuoi figli e tu. Il controllo su questo universo è totale: puoi scegliere quando accenderlo e spegnerlo, il suo aspetto e quali mostri includere. Puoi anche decidere quando pioverà. Qui ti spieghiamo come funziona.

Alcuni server, come questo che replica Game of Thrones, sono spettacolari (fonte)

C’è un modo ancora più semplice per avere un mondo proprio, ovvero attraverso Minecraft Realms, che per 10 dollari al mese (8€) ti consente di creare mondi privati ​​a cui possono connettersi amici e parenti, senza dover avere un server in casa e senza la maggior parte dei problemi tecnici che spesso capitano.

Ricorda che non tutto è costruire

A Minecraft si gioca come ai LEGO, ma la costruzione è solo uno dei suoi aspetti. Nel gioco i tuoi figli possono esplorare nuove terre, uccidere i mostri e compiere le azioni più diverse, come domare cavalli o trovare tesori. Queste parti richiedono molta abilità e pazienza, e i tuoi figli potrebbero anche spaventarsi, a volte.

In Minecraft ci sono molte caverne e segrete: in un primo momento è meglio esplorarle insieme

Se vuoi un ricordo che duri tutta la vita, registra le tue avventure in Minecraft con Twitch.tv o un videoregistratore locale come Fraps. Due consigli utili per i tuoi video sono: cambiare le skin dei personaggi e l’inquadratura della telecamera con il tasto F5 (dalla prima alla terza persona).

Il video-diario può essere caricato su YouTube e poi postato su un blog personale o masterizzato su un DVD per poi vederlo quando si vuole (ad esempio a Natale). Un esempio: la serie Minecraft Dad, in cui Paul Soares gioca con suo figlio, ha già superato un centinaio di episodi su YouTube.

Minecraft Dad pubblica su YouTube i video delle partite con i suoi figli (fonte)

Integra Minecraft con il gioco reale

Bec Oakley, madre di due bambini che giocano a Minecraft, sul suo blog dà un ottimo consiglio: fa in modo che i tuoi figli integrino le attività di Minecraft con quelle del mondo reale. Trasferire l’apprendimento di Minecraft al mondo reale può essere molto divertente ed evita che i bambini rimangano incollati allo schermo per ore.

Le possibilità sono infinite: torte di Minecraft, bambole di carta, costruzioni LEGO… Su Pinterest puoi trovare decine di idee per attività legate all’universo Minecraft. Puoi anche eseguire attività all’aria aperta, come costruire castelli di sabbia o visitare delle grotte turistiche per vedere come sono realmente.

Orientarsi in un bosco, una delle idee suggerite dalla blogger MineMum

La chiave è accompagnare i tuoi bambini non solo su Minecraft, ma anche nel passaggio tra Minecraft e il mondo reale. È come quando i personaggi di Matrix vengono scollegati dalla sedia: all’inizio è difficile ed è bello avere qualcuno che li aiuti a staccarsi dal gioco in modo progressivo e armonioso.

[Adattamento di un articolo originale di Fabrizio Ferri-Benedetti su Softonic ES]

  • Link copiato!
Visualizzazione commenti in corso...