Pubblicità

Articolo

I migliori mobile game giapponesi tutti da scoprire

La redazione di Softonic

Pubblicato

Il Giappone fa tendenza anche quando si tratta di mobile game. Forse non sai che Softonic ha una sede anche a Tokio e per questo abbiamo deciso di approfittarne e chiedere ai nostri editori quali sono i giochi più cool del momento.

Sebbene la cultura Otaku (geek) giapponese sia molto diffusa, non tutti i giochi sono per geek e, soprattutto, succede spesso che gli appassionati giochino a videogame completamente diversi da quelli conosciuti in Occidente. In alcuni casi, i videogame giapponesi riescono a fare il salto verso i mercati occidentali, mentre altri non sempre ottengono il successo sperato.

I migliori mobile game giapponesi tutti da scoprire

E allora lasciamo la parola ai nostri editor giapponesi Yoko, Chris, Junko e Sayaka, che ci presentano i loro giochi preferiti.

Yoko

Mi piace provare vari tipi di giochi, come puzzle game, action game musicali, RPG e simulatori. Spesso provo molti giochi diversi per un breve periodo di tempo, tuttavia i 2 a cui ho giocato più a lungo sono Puzzle & DragonsLovelive School Idol Festival.

Di seguito ho deciso di presentartene uno.

Lovelive School Idol Festival è un gioco d’azione musicale di un Otaku (la parola giapponese per geek) di nome Lovelive. La protagonista di Lovelive è una band di ragazze chiamata μ’s (Muse) fondata nel club della scuola. In Lovelive School Idol Festival, puoi selezionare 9 ragazze dal gruppo μ’s oppure le altre ragazze disponibili nel gioco per creare la tua band e giocare a questo rhythm action game con le canzoni delle μ’s. Passando ai livelli superiori, puoi aggiornare i personaggi e accumulare un punteggio più alto. Al momento il gioco Lovelive è diventato molto famoso sia tra i ragazzi che tra le ragazze, e non solo tra gli Otaku!

Questo gioco è disponibile soltanto nell’App Store giapponese, ma la serie TV è già stata venduta negli Stati Uniti.

Seguimi su Twitter!

Chris

Sono Chris e scrivo da Softonic Japan. Sono cresciuto in una famiglia americano-nipponica a Tokyo e ho trascorso ore a giocare a quelli che oggi sono considerati grandi classici come Mario Brothers, Dragon QuestFinal Fantasy. Ricordo che adoravo giocare sia da solo che insieme ai miei amici nerd. Che bei tempi! Crescendo, però, ho iniziato a dedicare sempre meno tempo ai videogame fino a perdere completamente l’interesse in quella che un tempo era la mia più grande passione. La buona notizia è che recentemente sono riuscito a riaccendere l’interesse per i giochi grazie all’entrata dell’iPhone nella mia vita. Ho iniziato a giocare sui mezzi pubblici, durante le riunioni e a volte anche mentre cammino (è molto pericoloso, non fatelo!). In questo modo i giochi sono diventati nuovamente parte integrante della mia vita.

Watashino Host Chan S (My Cute Host S) è un gioco che si sviluppa intorno a un tema molto specifico della cultura giapponese. Il giocatore è il proprietario di un host club, ossia un luogo in cui le clienti femminili si ritrovano per ricevere le attenzioni di uomini ‘piacenti’ (ospiti) e per intrattenere conversazioni ammiccanti. Un drink che normalmente ha il costo di 20 USD, ti consentirà di acquistare circa 30-45 minuti di attenzione incondizionata da parte del tuo ospite. Questo tipo di club è molto diffuso in Giappone e le clienti sono disposte a pagare fino a $600 per una serata da trascorrere in “piacevole” compagnia.

L’obiettivo del gioco è ampliare il tuo club fino a farlo diventare il più grande di Kabukicho, Shinjuku ossia il quartiere simbolo degli host club. All’inizio del gioco dovrai selezionare un team di uomini attraenti che lavoreranno nel tuo club: questa parte è molto simile alla fase di cattura dei Pokemon. Quindi si passa alla formazione dei tuoi intrattenitori che dovranno sfidare i loro colleghi di altri club. Queste sfide tra ospiti si svolgono sotto forma di call battle, ossia di contest a suon di bevute. Parallelamente, si svolge una storia d’amore tra il giocatore e gli host, con una colonna sonora caratterizzata da voice actor anime e una musica piacevole. Andando avanti nel gioco, la love-story si sviluppa: questo ovviamente è un incentivo che motiva le signore a ritornare per godersi di nuovo i loro piacevoli ospiti. Proprio come avviene con le donne in carne e ossa che frequentano sempre lo stesso bar per incontrare il loro intrattenitore preferito.

Watashino Host Chan S è il gioco ideale per chi è interessato ad avere un assaggio della nightlife giapponese bizzarra e lussuriosa.

Seguimi su Twitter!

Junko

Onestamente, non sono una grande fan dei videogame ma in alcuni casi mi è capitato di appassionarmi in modo particolare, come è accauto per LINE Pokopang.

La mia passione per Pokopang è iniziata con gli sticker di LINE, la più grande app di messaggistica istantanea in Giappone, utilizzata da circa la metà della popolazione del paese. Per rendere più semplice la comunicazione via messaggio, LINE mette a disposizione degli utenti una miriade di sticker. Ed è stato proprio in LINE che ho trovato quelli di Pokopang. Gli stiker sono disponibili solo dopo aver scaricato il gioco. Non li trovavo particolarmente belli, ma volevo avere una raccolta quanto più ampia possibile, quindi ho deciso di scaricare il gioco. Non mi sarei mai aspettata di sviluppare una vera e propria dipendenza…

LINE Pokopang è un puzzle game semplice ma molto coinvolgente, in cui dovrai combinare tre elementi uguali in un minuto di tempo. Se riesci a mettere in fila tre o più blocchi dello stesso colore, la riga svanirà e potrai lanciare verdure ai mostri. Quanti più blocchi riuscirai a inserire in una sola fila, quanto più potere riuscirai ad accumulare per sparare.

Poiché si tratta di un’app di LINE, puoi sfidare i tuoi amici di LINE anche in Pokopang . Al termine del gioco, potrai visualizzare sullo schermo sia il tuo punteggio che quello dei tuoi amici. Sarà difficile resistere alla tentazione di sfidarli di nuovo! Giocare a questo puzzle game è semplice e divertente, e ti consente anche di collegarti, sfidare e collaborare con i tuoi amici proprio come Candy Crush Saga con Facebook.

Seguimi su Twitter!

Sayaka

Ciao! Mi chiamo Sayaka e adoro giocare ai giochi per console (Dynasty Warriors, Monster Hunter ed altri) e a quelli per cellulari. Per quanto riguarda il secondo gruppo, sono particolarmente appassionata di escape game e time management game: al momento, non posso fare a meno di Puzzle and Dragons. Ma oggi voglio parlarti di…

Shinjuku Dungeon è un RPG di azione a 8 bit, che si distingue per la scelta della stazione di Shinjuku come ambiente di gioco. La stazione Shinjuku è una delle stazioni ferroviarie principali di Tokyo, che nel 2011 è stata utilizzata in media da circa 3,26 milioni di persone al giorno, diventando uno dei terminal più frequentati al mondo, tanto da aggiudicarsi anche il Guinness World Record. La stazione è dotata di 36 binari, 200 uscite, incluso un centro commerciale sotterraneo. Io ci passo spesso ma ogni volta mi perdo molto facilmente. Un vero e proprio labirinto, l’ambientazione ideale per un gioco!

La stazione di Shinjuku è riprodotta nel gioco fin nei minimi dettagli e puoi esplorarla come preferisci allo scopo di trovare un tesoro nella metro di Tokyo. Questo gioco non è solo estremamente interessante ma è anche un ottimo punto di riferimento per muoversi a Tokyo.

Seguimi su Twitter!

A maggio, il team giapponese tornerà a proporci le app e i giochi più popolari del momento in Giappone. Continua a seguirci per saperne di più!

Articoli correlati:

La casa di Michael, uno dei protagonisti di GTA V, ricreata in Minecraft

Hearthstone: Heroes of Warcraft avrà presto modalità single player

Potrebbe interessarti anche