Pubblicità

Il destinatario ha letto la tua mail? Ora puoi scoprirlo, in stile WhatsApp

Il destinatario ha letto la tua mail? Ora puoi scoprirlo, in stile WhatsApp

Si chiama MailTrack, ed è una estensione di Chrome che aggiunge la conferma di lettura del messaggio (in stile WhatsApp) alle email.

Disponibile al momento solo per gli utenti Gmail, MailTrack permette di sapere se il destinatario ha letto la mail, quando e da che dispositivo. Un’interessante alternativa alla vecchia “conferma di lettura” utilizzata da Outlook.

mailtrack screenshot

Il segno di spunta di WhatsApp è diventato famoso. Ecco MailTrack, addon per Chrome che si ispira al doppio check verde per notificare quando una mail è stata consegnata e letta.

Il funzionamento è molto semplice, basta installare MailTrack su Chrome, accedere a Gmail e inviare un messaggio. A quel punto nella sezione posta inviata dell’account Gmail vedremo un segno di spunta, se la mail è stata ricevuta, e due segni, se è stata letta. MailTrack indica anche quando è stato visualizzato il messaggio e utilizzando quale dispositivo.

gmail mailtrack

Il destinatario può accorgersi che stiamo utilizzando MailTrack per sapere se ha letto la nostra mail? È possibile, ma solo se conosce il funzionamento di MailTrack. Questo infatti inserisce nel messaggio una piccola immagine invisibile, che serve a tracciare la mail. Se il servizio di posta elettronica del destinatario blocca automaticamente l’immagine o se la persona a cui abbiamo inviato l’email ha familiarità con questo tipo di tecnologia, allora il sistema potrebbe non funzionare.

E la privacy? MailTrack non accede al contenuto delle nostre email. Certo, il fatto di utilizzare un’immagine trasparente, e quindi un piccolo “trucco”, per sapere se il destinatario ha ricevuto la nostra mail potrebbe fare storcere il naso agli utenti più sensibili in tema di protezione della privacy. Ma è comunque un’alternativa interessante per conoscere lo stato di ricezione delle nostre email. In epoca di totale reperibilità, in cui siamo costantemente informati di chi è online e chi no, di chi ha letto la chat, di chi ci sta scrivendo e di chi ci sta volutamente “ignorando”… l’immunità di cui ancora godono le mail forse non ha più senso. O sì?

[Via: MailTrack Official Site]

Leggi anche:

Gmail: arrivano i pulsanti rapidi

Nascondere l’ultima visita su WhatsApp (iPhone | Android)

Vedi tutti i comment
Visualizzazione commenti in corso...

Pubblicità

Ultimi articoli

App più scaricate

Pubblicità