Abbiamo provato Cashpirate, l’app per guadagnare soldi testando altre app

Abbiamo provato Cashpirate, l’app per guadagnare soldi testando altre app

Con l’app Cashpirate si avvera il sogno di guadagnare denaro senza sforzo. Ma sarà vero? Vediamolo assieme!

Cashpirate forse non ti farà diventare ricco, ma ti dovrebbe consentire di ottenere qualche soldo in più. L’app promette, infatti, di farti guadagnare contanti se sarai disposto a testare alcune app per Android. E bisogna dire che il meccanismo funziona.

Ho provato l’app per un mese con il mio tablet Nexus 7.

L’idea di Cashpirate

Cashpirate per Android è una sorta di piattaforma web dedicata agli sviluppatori di app. Le app pubblicizzate compaiono in vari elenchi e a ognuna corrispondono dei punti che ti verranno accreditati se la scaricherai. Quando avrai raggiunto una determinata quantità di punti, potrai farteli accreditare tramite PayPal, direttamente online.

Cashpirate è in grado di monitorare in background se effettivamente gli utenti installano le app e assegna loro i punti automaticamente. Inoltre, se consiglierai l’app ai tuoi amici, potrai guadagnare una provvigione pari al 10% dei tuoi guadagni futuri. Questo principio ricorda vagamente quello di un sistema piramidale.

caspirate earn money with apps

Le offerte di app

Per l’installazione di un’app ti vengono assegnati tra i 20 e i 250 punti. Nel corso del nostro test abbiamo visto che 1000 punti corrispondono a 1 dollaro americano. Molte app ti regalano anche punti bonus aggiuntivi se, ad esempio, lascerai l’app sul tuo dispositivo almeno tre giorni consecutivi. Nella maggior parte dei casi si tratta di giochi e app divertenti, oppure di applicazioni meno popolari.caspirate earn money with apps

Pagamenti

Per ricevere un pagamento dovrai avere almeno 2500 punti. Potrai raggiungere il tuo obiettivo di successo mediante i cosiddetti Goal. Nella schermata principale, Cashpirate ti mostra la percentuale di raggiungimento del tuo obiettivo.caspirate earn money with apps

Esperienza di test, problemi e limiti

Guadagnare il primo dollaro con Cashpirate è stato piuttosto facile. Per alcune app, mi sono stati accreditati fino a 200 punti, ossia ben 20 centesimi di dollaro per installazione. Tuttavia, dopo una manciata di app la categoria più lucrativa si è esaurita rapidamente e sono approdato a quella dai 20 ai 50 punti per app. Dopo l’installazione della ventesima app, Cashpirate ha iniziato a innervosirmi. A fine mese ho comunque guadagnato circa 5 dollari che mi sono anche stati accreditati tramite PayPal.

Utilizzando Cashpirate costantemente, in media, si raggiunge un guadagno compreso tra 5 e 10 centesimi di dollaro per ciascuna app. Per guadagnare un dollaro è necessario installare da 10 a 20 app e, ovviamente, anche cancellarle, prima o poi.E qui casca l’asino: infatti negli smartphone più lenti che hanno minore spazio disponibile in memoria, Cashpirate non è affatto divertente. A questo vanno ad aggiungersi i problemi di sicurezza. Infatti non bisogna sottovalutare il rischio di malware nello scaricare un’app  tramite Cashpirate.

Per guadagnare davvero qualche soldo in più sarebbe necessario scaricare centinaia di app e molte di queste richiedono l’accesso a funzionalità di sistema o dati sensibili.

Il responso

Personalmente non ti consiglio di scaricare Cashpirate. Anche con i lavori da stagisti, meno pagati in assoluto, puoi guadagnare denaro più rapidamente rispetto a quello che ti consentirà di fare questa app. Inoltre, non devi sottovalutare il rischio di sicurezza rappresentato dal malware Android.

Tuttavia, se proprio dobbiamo limitarci a rispondere alla domanda: “Si guadagnano soldi con CashPirate?”, bisogna ammettere che Cashpirate mantiene la promessa e sì, ti consente di guadagnare denaro.

Per scoprire se è davvero possibile guadagnare con le app, ne abbiamo provate in totale 7. Scopri le altre!

Articolo tradotto dal tedesco. Seguimi su Twitter @mkasanm

Vedi tutti i comment
Visualizzazione commenti in corso...