Pubblicità

Articolo

Google Docs per iPhone e iPad: ora con supporto nativo ai file Office

Laura Ceridono

Pubblicato

Novità interessanti per la produttività degli utenti iOS. Google Docs, Sheets e la nuova app Slide possono ora modificare i file di Microsoft Office su iPhone e iPad senza doverli convertire.

Google aveva già migliorato la compatibilità con Microsoft Office su dispositivi Google Android lo scorso luglio, ora è la volta dei dispositivi iOS che ricevono il supporto nativo a Office.

Google Docs per iPhone e iPad: ora con supporto nativo ai file Office

Prima dell’aggiornamento di oggi, gli utenti dovevano convertire il file prima di poterli modificare attraverso Google Docs.

Google ha anche rilasciato per iOS l’app Slides, che si offre come alternativa in competizione con Microsoft PowerPoint, che però richiede l’abbonamento a Office 365.

Via: Google Drive Blog

Leggi anche:

Quickoffice sarà eliminato dal Google Play e dall’App Store


Segui su Twitter @LauraCeridono

Potrebbe interessarti anche