Cortana, la risposta di Microsoft a Siri e Google Now

Cortana, la risposta di Microsoft a Siri e Google Now

Microsoft sta sviluppando un assistente vocale per Windows Phone. Nome in codice: Cortana . Si tratta del primo esperimento di Microsoft in un territorio già dominato da Siri e Google Now.

Cortana è già stato avvistato in Windows Phone 8.1, che uscirà il prossimo anno e che già include comandi vocali di base. Il progetto Cortana, però, prevede che il software impari e migliori durante l’interazione con l’utente, proprio come Cortana nel celebre gioco Halo, un’Intelligenza Artificiale che aiuta l’eroe Master Chief nella sua ricerca.

Speriamo che in Windows Phone Cortana non diventi imprevedibile, irritabile e arrabbiato, come succedeva in Halo 4…

L’ assistente personale è al centro delle future versioni di Windows Phone, ma sembra anche che farà parte di Windows e Xbox One.

I dati raccolti da Bing diventano quindi sempre più importanti per Microsoft, perché sempre più strettamente integrati con gli altri prodotti…


Articoli relazionati:

Xbox Music sbarca su Android e iPhone

Siri vs Google Now voice search: qual è la migliore assistente virtuale?


Vedi tutti i comment
Visualizzazione commenti in corso...