Pubblicità

L’app della settimana: Call of Duty Advanced Warfare

L’app della settimana: Call of Duty Advanced Warfare

In questa serie di articoli andiamo alla scoperta della migliore app della settimana. Può trattarsi di un aggiornamento, della nuova versione di un programma, di un’applicazione appena uscita o di un trend in crescita.

Questa settimana: Call of Duty Advanced Warfare


Call of Duty chiude l’anno con un titolo che prova a dare una sfumatura rivoluzionaria allo schema classico inserendo combattimenti futuristici e alcuni miglioramenti. Si tratta di un nuovo capitolo della saga che apprezzeranno soprattutto i fan della serie di shooter firmata Activision. È il miglior CoD fino a oggi? Senza dubbio. Ci aspettavamo di più? Anche.

Il gioco presenta miglioramenti su tutti i livelli: la grafica, per iniziare, è impressionante grazie a un nuovo motore che permette di mantenere una risoluzione di 60 frame al secondo in FULL HD. È l’evoluzione naturale per le nuove console. La giocabilità, con più potenza e la possibilità di usare gli esoscheletri, aumenta la dinamicità di gioco e il divertimento. Il personaggio è personalizzabile e puoi scegliere fra tante armi, accessori e possibilità di editing. Le partite sono più rapide, soprattutto nel multiplayer dove il protagonista assoluto è l’esoscheletro.

Le 8 ore di storia della campagna giocatore singola avvicinano il gioco a un film d’azione spettacolare in cui brilla la stella di Hollywood Kevin Spacey. L’attore è stato riprodotto alla perfezione e appare nelle cutscene, le sequenze cinematografiche non giocabili, di Call of Duty. Durante la partita il realismo del personaggio si perde un po’. Il comparto sonoro ha fatto il salto di qualità: gli sviluppatori affermano che è difficile ascoltare lo stesso suono due volte in Call of Duty e ogni sparo ha un suono diverso in base allo spazio.

Advanced Warfare ha una scuola di combattimento in cui prendi dimestichezza con i nuovi controlli di gioco e con l’esoscheletro. La companion app è quasi inutile. Permette solo di consultare le statistiche, modificare l’emblema e parlare con il tuo clan. Non si può personalizzare. Se non hai un clan, non ha niente da offrirti. La modalità multiplayer funziona come sempre e ci sono poche novità, come ad esempio Uplink. La storia è avvincente ed è stato sempre l’argomento che Activision ha sbandierato durante la fase di sviluppo del gioco. La trama è ben sviluppata ma resta comunque un CoD.

Significa che ci sono comunque certe cose che è chiaro aspettarsi come l’esplosione dell’aereo che viaggia accanto a te o l’esoscheletro ispirato a Titanfall. Consigliamo di comprarlo? Se sei un fan degli sparatutto in prima persona diciamo sì, anche se ci aspettavamo di più.

Scarica Call of Duty Advanced Warfare

Vedi tutti i comment
Visualizzazione commenti in corso...

Pubblicità

Ultimi articoli

App più scaricate

Pubblicità