10 motivi per aprire un account Twitter

10 motivi per aprire un account Twitter

Perché scegliere di cinguettare su Twitter? Hai davvero bisogno di far sentire la tua voce? La rete è satura di social network: Facebook, Google+, Instagram, Pinterest, Forsquare. Gestire un profilo su ognuno di questi canali sta diventando difficile e poi, cos’è che abbiamo da dire e cos’è che vogliamo ascoltare?

Però noi crediamo che ne valga la pena e oggi ti proponiamo 10 buone ragioni per aprire un account su Twitter. Riusciremo a convincerti?

1. Voglio saperlo prima degli altri

Da quando è nato Twitter, i giornali non sempre arrivano per primi. La fonte più rapida d’informazione sei tu. L’uccellino blu, infatti, è talmente diffuso che possiamo diventare tutti dei potenziali testimoni di fatti di politica o cronaca e riportali immediatamente in rete. Tanti punti di vista differenti sullo stesso argomento. Il mondo è bello perché è vario. Segui quello che hanno da dire gli utenti Twitter e dì la tua.

2. Ho un blog o un sito web e voglio promuoverlo online

I grandi brand hanno tutti (o quasi) un account su Twitter. E’ l’ideale per diffondere il contenuto e far arrivare il tuo messaggio a quante più persone possibile. Ma è una bella vetrina anche per piccoli siti o start up. Se sei un blogger poi, cerca di attirare l’attenzione sulle tue pagine. Usa un linguaggio poco formale, accattivante e interessante. Siamo nati curiosi, cliccheremo sul tuo cinguettio.

3. Twitter è molto meglio di Facebook


Entrare su Facebook per vedere cosa stavano facendo i tuoi amici era divertente. Era. Ma ora basta! Io, per esempio, sono stufa di ricevere 5 inviti al giorno per giochi online (non voglio piantare carote, non voglio diventare un mafioso, non voglio provare BranchOut…). E sono anche po’ stanca di dovermi giustificare con parenti e amici per quelle foto compromettenti in cui sono stata taggata anni fa che prima erano simpatiche ma ora sono solo… inadeguate. Twitter è il lato buono di Facebook: condividi link, informazioni e sentimenti. Ma senza troppo rumore intorno.

4. Rido che è gratis!


Twitter è la nuova frontiera della comunicazione virale. Gli argomenti sportivi, politici del giorno sono quasi sempre chiacchieratissimi. Quando un argomento raggiunge un numero consistente di tweet diventa trending topic, cioè entrano nella top 10 di Twitter degli argomenti più discussi in tempo reale. Spesso diventano trending topic delle parole divertenti che scatenano la fantasia degli utenti. Leggerli, seguirli e retwittarli è un vero spasso.

5. Voglio seguire la vita delle star

Cantanti, attori, calciatori, presentatori. Ci sono proprio tutti. E se non vuoi perderti niente, Twitter è un ottimo modo per rimanere aggiornato sulla loro vita, sui loro pensieri. Puoi sapere, magari in anteprima, la data di un concerto che aspetti da tanto o un commento a caldo post partita dal tuo calciatore preferito.

6. Voglio fare nuove amicizie

Se Facebook è usato per ricreare la tua cerchia di amici in un vero e proprio spazio virtuale, Twitter sembra più aperto verso l’esterno. Si inizia a seguire qualcuno perché si condividono gli stessi interessi, o perché mi fa ridere quello che dice, o perché mi dà informazioni e consigli che trovo realmente utili. E poi nel social network dell’uccellino blu non vengono fornite tante informazioni personali e questo permette di lasciarsi andare con qualche timore in meno.

7. Mamma non controlla quello che faccio

Facebook ormai è frequentato proprio da tutti e spesso è difficili dire di no a una richiesta d’amicizia soprattutto quando l’amico in questione è tua madre o tua zia. Non vogliamo rischiare incidenti diplomatici familiari vero?

Twitter conserva ancora quell’alone di mistero che lo rende inaccessibile a parenti e genitori. Così puoi decidere di vivere la vita virtuale che preferisci senza paura di compromettere la tua reputazione.

8. Sto cercando qualcosa di specifico: un lavoro, l’amore…

Utilizzando bene le parole chiave, gli hashtag (si riconoscono perché precedute da un cancelletto) e con una buona capacità comunicativa, Twitter si può trasformare in una piattaforma d’annunci super efficace. Se cerchi un software, una moto, un animaletto, twittati intorno! Hai buone possibilità di trovare quello che cerchi.

9. Lo dico in mille modi diversi, ma in 140 caratteri

140 caratteri sono pochi e il bello è proprio questo. Siamo abituati a fare giri di parole interminabili per esprimere un concetto. Twitter ci sfida. Dillo in uno spazio più breve di un SMS. Solo i più fantasiosi la spunteranno. E tu? Accetti la sfida?

10. Pratico e veloce anche su smartphone

Vedi un evento e lo vuoi condividere. Niente è più veloce di Twitter, l’Instagram delle parole: le applicazioni per iPhone, Android, Windows Phone e BlackBerry sono leggere e non hanno bisogno di effetti grafici spettacolari per essere funzionali. Twitta dal tuo smartphone senza timori!

Allora… aprirai un account Twitter? O magari l’hai già aperto? Sai che puoi seguire anche Softonic su Twitter?

[via OnSoftware FR]

Vedi tutti i comment
Visualizzazione commenti in corso...