World of Warcraft Warlords of Draenor: il passato ti porterà fino al livello 100

World of Warcraft Warlords of Draenor: il passato ti porterà fino al livello 100

Warlords of Draenor è la quinta estensione di WoW, la cui uscita è prevista nel 2014. In questo nuovo capitolo viaggerai verso la terra degli orchi per impedire che questi prendano il controllo di Azeroth.

World of Warcraft non sta attraversando uno dei suoi momenti migliori: negli ultimi tempi il numero degli abbonati è sceso al di sotto degli 8 milioni, mentre poco più di un anno fa erano 12. Ma Blizzard ha deciso di lanciare questa nuova estensione per rivitalizzare la serie. Così nasce Warlords of Draenor, un gioco che ci trasporta in un mondo del passato per sconfiggere dei temibili orchi.

Ritorno a Draenor

I distinti clan degli orchi di Draenor, ovvero l’Outland delle edizioni passate, si stanno alleando per formare un’Orda di Ferro. Se dovessero riuscire ad attraversale il Portale Oscuro, conquisteranno Azeroth e l’universo di WoW cambierà per sempre. Meno male che ci sono eroi come te, disposti a viaggiare nel passato per fermare gli orchi ed evitare una catastrofe.

Questo è il punto di partenza di Warlords of Draenor, un gioco che ti fa viaggiare nel tempo in uno scenario che già conosci, ma che risale a cento anni prima. A quell’epoca, a differenza di quello che abbiamo visto in The Burning Crusade, Draenor era una luogo bellissimo con macchie verdi e un sacco di vita, non la terra desolata che tutti conosciamo.

Una volta la terra degli orchi era un paradiso terrestre

Verso il livello 100!

Ma il paesaggio non è l’unica novità. Warlords of Draenor ti presenta 7 nuove zone da esplorare, ognuna controllata da un clan di orchi. Alcune di queste sono state create per salire di livello… perché questa nuova estensione te ne offre ben 100!

Come? Hai capito benissimo! Con Warlords of Draenor il tuo personaggio può arrivare al livello 100 e scoprire delle nuove abilità. Se però sei nuovo e non ti va di perdere tempo, potrai scegliere di portare il tuo personaggio direttamente al livello 90. In questo modo potrai usufruire dei contenuti del gioco ed essere alla pari con i tuoi amici.

Questa possibilità può anche essere una buona idea per creare un eroe appartenente a una delle razze che conosci meno.

Scegli la tua razza e parti dal livello 90

Una battaglia epica

Il tuo personaggio dovrà affrontare, da solo o con degli alleati, i leggendari signori della guerra dell’Orda di Ferro. Alcuni di questi li hai già incontrati nei capitoli precedenti di WoW e ciò renderà il gioco ancora più emozionante e avvincente.

Se preferisci la modalità PvP (giocatore contro giocatore), Warlords of Draenor ti offre una nuova zona di battaglia con sfide casuali per sbloccare tutti i tipi di oggetti e creature. Prima di unirti a questi scontri però Blizzard raccomanda di raggiungere il livello 100. Il bello della modalità PvP è che non ci sarà un limite di partecipanti e questo ti farà vivere le migliori battaglie dell’intero WoW.

Per i giocatori che cercano delle sfide più chiuse, ecco la modalità Prova del Gladiatore che, come il Torneo Arena, è una competizione in cui tutti i giocatori combatteranno con lo stesso vantaggio. Ci saranno degli incontri settimanali per salire in classifica e dimostrare all’universo WoW che sei il migliore.

Il PvP non è mai stato così emozionante

Il signore della Fortezza

La novità più interessante di Warlords of Draenor è la possibilità di costruire una fortezza (in inglese Garrison) e personalizzarla con fattorie, armerie, magazzini e così via. Lo scopo è quello di allenare la tua truppa, depositarci il bottino delle battaglie e sbloccare le missioni.

Potrai visitare le fortezze dei tuoi amici per vedere le loro costruzioni e le loro conquiste, nell’apposito spazio destinato ai trofei.  Con questa nuovo componente, World of Warcraft vuole dare nuovi incentivi per giocare e ottenere più risorse senza troppo sforzo.

Crea la tua fortezza ideale e inizia a guadagnare risorse

Piccoli grandi miglioramenti

Uno dei miglioramenti più visibili di Warlords of Draenor è il tanto atteso restyling dei personaggi: tutte le razze avranno una migliore definizione e delle animazioni più realistiche. Per ora sul sito puoi vedere solo i disegni degli orchi, dei nani e degli gnomi, ma presto potrai scoprire l’aspetto di altre fazioni.

Ad ogni modo questo miglioramento è principalmente estetico, quindi non preoccuparti se non disponi di un PC di ultima generazione: World of Warcraft continua a funzionare bene come al solito.

I personaggi di sempre, ma con facce nuove

Un’altra novità di questa espansione è la Adventure Guide, uno strumento che ti fornisce dei suggerimenti sulle missioni da compiere e sui luoghi a cui dirigerti. Questa funzionalità renderà la tua avventura un po’ più casual, ma presumibilmente molti la disattiveranno per vivere un’esperienza completamente libera.

Warlords of Draenor comprende infine degli altri miglioramenti minori, come un nuovo sistema di inventario che classifica meglio gli oggetti o il sistema di punteggio riformulato nelle missioni. Dei piccoli cambiamenti che però fanno la differenza su un gameplay che rimane invariato da oltre un decennio.

Torna nel passato per progredire nel futuro

Conoscere un’altra epoca storica di WoW è la scusa perfetta per ridisegnare le aree conosciute del gioco. È vero, il cambiamento non è così radicale come in Cataclysm, la terza estensione della seria, ma è certamente molto di più di quello che abbiamo visto in quella precedente, Mists of Pandaria.

Warlords of Draenor rallenta leggermente questa caduta verso il casual che ha segnato World of Warcraft, aggiungendo delle nuove sfide e le fortezze, che sicuramente faranno parlare di loro.

Quali delle novità di Warlords of Draenor ti piacciono di più?

[Adattamento di un articolo originale di Maria Baeta su Softonic ES]

Vedi tutti i comment
Visualizzazione commenti in corso...