Windows 10: i requisiti hardware saranno gli stessi di Windows 8

Windows 10: i requisiti hardware saranno gli stessi di Windows 8

Nella giornata di ieri è stato presentato Windows 10, la prossima versione del sistema operativo di Microsoft, che salta direttamente dall’attuale Windows 8 a Windows 10, in arrivo nel 2015.

A quanto sembra, i requisiti hardware del prossimo OS di Microsoft saranno gli stessi di Windows 8. Questo almeno è quanto emerge da un tweet da Frank Shaw, responsabile della comunicazione a Microsoft.

Ricapitolando, i requisiti minimi per installare Windows 8 sono:

  • Processore: 1 gigahertz (GHz) o superiore con supporto per PAE, NX e SSE2
  • RAM: 1 GB (32-bit) o ​​2 GB (64-bit)
  • Spazio su disco rigido: 16 GB (32-bit) o ​​20 GB (64-bit)
  • Scheda grafica: Microsoft DirectX 9 con driver WDDM

Se l’informazione dovesse essere confermata, Windows 10 non richiederà specifiche hardware elevate, anzi. L’obiettivo di Microsoft è quello di offrire il suo nuovo sistema operativo al maggior numero di dispositivi in commercio, tra cui i PC entry-level.

I requisiti hardware poco impegnativi sono anche un modo per consentire agli utenti di vecchi sistemi operativi di aggiornare a Windows 10 senza dover acquistare un nuovo computer.

Leggi anche:

Windows 10: il video della presentazione ufficiale

Microsoft presenta: Windows 10!

Windows 7: fine delle vendite il 31 ottobre

Segui su Twitter @LauraCeridono

Vedi tutti i comment
Visualizzazione commenti in corso...