Pubblicità

Trucchi e Consigli

Come provare le novità di Windows 10 fin da subito

Markus Kasanmascheff

Pubblicato

Dopo il flop di Windows 8, Microsoft sta cercando di recuperare con Windows 10. Ma non è necessario attendere, potrai godere in anticipo di molte tra le novità annunciate per il 2015, anche se possiedi Windows 8.1, semplicemente utilizzando alcune app originali.

Menu Start vero e proprio, comandi più semplici e app in modalità finestra: Microsoft ha deciso di correggere i grandi errori commessi in Windows 8 con il lancio di Windows 10. Questa è un’ottima notizia e per questo non riusciamo a capire perché siamo costretti ad attendere fino al 2015. Ci hanno già pensato alcuni ingegnosi sviluppatori di app a colmare queste lacune e hanno reso subito disponibili per Windows 8.1 le funzioni promesse dal nuovo sistema operativo.

Come provare le novità di Windows 10 fin da subito

Scaricando le app giuste, quindi, potrai utilizzare già oggi Windows 8.1 come se fosse Windows 10.

Il menu Start di Windows 10

Microsoft aveva mostrato per la prima volta il menu Start di Windows 10 già nell’aprile 2014. Non si tratta altro che del vecchio menu Start di Windows 7, che adesso sarà in grado di supportare le app del Windows Store. Non offre molte funzionalità e non è difficile da programmare. Quindi, se proprio non riesci a sopportare la lunga attesa fino al lancio di Windows 10, potrai affidarti alle numerose app per il menu Start per Windows 8.1. Sebbene le app gratuite presentino un design diverso, offrono praticamente le stesse funzioni del menu Start di Windows 10. L’unica cosa a cui dovrai rinunciare saranno i riquadri animati.

Le app di Windows Store in modalità finestra

In Windows 10 avrai finalmente la possibilità di utilizzare tutti i programmi e tutte le app in modalità finestra. La rigida divisione tra le due interfacce Windows è stata sacrificata per il bene degli utenti. Tuttavia anche in questo caso non siamo certo di fronte a un’innovazione pionieristica.

È possibile attivare la modalità finestra per le app di Windows Store anche in Windows 8.1. In questo articolo ti abbiamo presentato il funzionamento di due app sviluppate proprio a questo scopo.

windows_8-apps-in-desktop-windowWindows 10: con o senza Charms Bar?

Impopolare quasi quanto la mancanza del pulsante Start è per molti utenti di Windows 8 anche la cosiddetta Charms Bar. Anche a questo proposito Microsoft promette miglioramenti, sui quali però, ad oggi, non sono ancora stati rivelati dettagli. Secondo alcune indiscrezioni, Microsoft intende disattivare la Charms Bar automaticamente sui PC che non sono dotati di touchscreen. Tuttavia anche in Windows 8.1 è possibile liberarsi facilmente dell’odiata barra, con un semplice trucco. Potrai trovare la spiegazione della procedura in questo tutorial.

La visualizzazione attività di Windows 10 per Windows 8.1

Una delle poche funzioni innovative di Windows 10 sarà la funzione Visualizzazione attività (Task view) per passare rapidamente da un’app all’altra. La visualizzazione attività è molto pratica e semplificherà considerevolmente l’utilizzo di Windows 10 rispetto a Windows 8.1. Questa funzione non è altro che una copia evidente di Mission Control di Apple, dunque non è difficile immaginarsi che esistano già delle app per usufruire di questa funzione anche in Windows 8.1 .

Emcee per Windows 8 è una delle migliori app in circolazione per questo scopo. I programmi desktop e le app del Windows Store vengono visualizzati in un’unica vista e, grazie alla possibilità di richiamare l’app dall’angolo dello schermo, potrai utilizzare Emcee per Windows 8 anche con il touchscreen.
Emcee for Windows 8.1Ti sarai ormai accorto che Microsoft non inventa nulla di nuovo con Windows 10 e forse va bene così. Windows 8.1 è ancora una sorta di cantiere in cui è necessario sistemare molte cose. Quando nel 2015, Windows 10 sarà lanciato sul mercato, ci troveremo, senza dubbio, di fronte a un sistema ben progettato; eppure, con le novità che sono state rese note fino a questo momento, prevediamo che non riuscirà a far scattare la molla che ci porterà a dire: “lo voglio assolutamente”, e quindi ad effettuare immediatamente l’upgrade… a meno che le indiscrezioni su un eventuale aggiornamento gratuito dalla 8.1 alla 10 non diventino realtà. A caval donato, infatti, non si guarda in bocca.

Per saperne di più:

Windows 10: la presentazione ufficiale di Microsoft in video

Le migliori app per il menu Start di Windows 8.1: non aspettare il lancio di Windows 9

Le app di Windows 8 in modalità finestra: con questi tool non devi aspettare Windows 9

Windows 8.1 e la fastidiosa barra laterale: ecco come eliminare la Charms Bar

Articolo tradotto dal tedesco. Segui Markus Kasanmascheff su Twitter

Potrebbe interessarti anche