WhatsApp per Android: evitare l’aggiornamento dell’ultima visita

WhatsApp per Android: evitare l’aggiornamento dell’ultima visita

Anche su WhatsApp per Android è possibile nascondere l’ultima visita. Attenzione: per seguire la procedura ufficiale leggi il nostro articolo aggiornato all’ultima versione di WhatsApp.

Di seguito un breve trucco che era utile seguire prima che la funzione venisse integrata tra le opzioni dell’app.

Ogni giorno, quando ricevi un messaggio su WhatsApp, entri nell’app, lo leggi e poi esci. L’orario della tua ultima visita viene subito aggiornato e i tuoi amici potranno così presupporre che hai letto i messaggi a te inviati.

E la tua privacy ne risente, specie nei casi in cui non vuoi far sapere se e quando hai letto il messaggio. Esiste un modo per essere invisibili su WhatsApp?

Al contrario della versione per iPhone, WhatsApp per Android non include funzioni per nascondere l’orario dell’ultima visita. Ma esiste un trucco per bypassare il problema, e noi te lo spieghiamo. Ecco come fare!

La procedura per nascondere l’ultima visita

1. Ricevi la notifica di un nuovo messaggio. Non aprire ancora WhatsApp.

2. Abilita la modalità aereo. Per farlo, tieni premuto il pulsante di spegnimento del cellulare e poi premi su Modalità aereo.

3. Controlla che in alto a destra ci sia il simbolo dell’areoplano. Poi entra su Whatsapp e leggi il messaggio.

4. Esci da WhatsApp (importante!) e disabilita la modalità aereo. Per farlo premi il tasto sul tuo smartphone per uscire dall’applicazione, poi tieni premuto sul pulsante di spegnimento e seleziona di nuovo Modalità aereo.

L’uso della modalità Aereo disabilita ogni connessione. Per l’app sarà così impossibile “capire” che hai letto il messaggio e non potrà aggiornare l’orario dell’ultima visita (“visto oggi alle…”). Per farlo, infatti, WhatsApp deve essere aperto e con un collegamento a internet attivo.

Esempio pratico

L’immagine mostra un esempio: l’ultima connessione di Daniel risale alle 17.35, mentre l’ultimo messaggio da me inviato è delle 17.37. Daniel, dopo aver attivato la modalità Aereo, legge il messaggio alle 17.40, poi esce dall’app e disattiva la modalità Aereo per ripristinare la sua connessione. Sono le 17.42 e sul mio dispositivo (terza cattura) l’ultima visita di Daniel risulta ancora quella delle 17.35. Eppure lui il messaggio l’ha letto!

Con questo trucco il mittente crederà che il tuo ultimo accesso a WhatsApp sia precedente rispetto all’ultimo messaggio inviato (che però, tu avrai già visto senza lasciar traccia!) e non potrà presumere che tu l’abbia letto… almeno fin quando non rientri dentro l’app con la connessione attiva! Un po’ contorto, un po’ diabolico… ma molto efficace. Provalo e mi dirai!

Se hai altri dubbi, curiosità o problemi con WhatsApp… Leggi la nostra guida completa sull’app di messaggistica più famosa che c’è!

Vedi tutti i comment
Visualizzazione commenti in corso...