Video editing per iPad

Con iMovie, che nel frattempo è diventato gratuito, il tuo iPad si trasforma in una suite di video editing vera e propria, senza bisogno di ricorrere al supporto del PC. iMovie è disponibile dall’App Store come download gratuito per i nuovi iPhone e iPad, mentre per i dispositivi precedenti è a pagamento. La procedura di editing realizzata con iMovie descritta in questo articolo funziona su iPad e iPhone, tuttavia, alcune funzioni si trovano in posizioni diverse sull’iPhone.


1. Crea un progetto

Dopo aver avviato iMovie, passa al menu Projects: potrai crearne un nuovo progetto toccando il simbolo “+” in alto a destra. iMovie ti chiederà se desideri creare un nuovo film o un trailer. Seleziona Film e conferma la tua scelta nella schermata successiva, toccando Create film.

iPad Video Edit - Creazione di un progetto

In questo modo potrai creare un film semplice con transizioni sobrie ed eleganti al tempo stesso. Suggerimento: per aperture e chiusure in dissolvenza fluide, meglio note come fade-in e fade-out, fai clic sull’icona dell’ingranaggio in basso a destra e attiva le opzioni Fade in from blackFade out from black. iPad Video Edit - Fade in/out

2. Edita il video

Per trasformare in un video vero e proprio gli spezzoni dei vari filmati, tocca la voce in alto a destra, nel menu Video e selezionala prima clip. Azionando la freccia verso il basso, il video si sposta sulla timeline in basso nella schermata di iMovie. iPad Video Edit - Inserimento clip

Se desideri tagliare l’inizio o la fine del tuo video, basta toccarlo e trascinare le barre laterali, a destra e a sinistra, evidenziate in giallo, fino alla posizione desiderata. iPad Video Edit - Trim

In alternativa, invece di tagliare il video, puoi dividerlo anche in due parti, toccando il video e, in basso a destra, selezionando Split. Puoi eliminare gli spezzoni che non ti servono più semplicemente trascinandoli nel cestino in basso a destra oppure spostandoli con il dito verso l’alto. In iMovie, le transizioni vengono create automaticamente; mentre puoi modificare l’ordine delle clip tra una transizione e l’altra semplicemente trascinandole in un’altra posizione. iPad Video Edit - Spostamento dei fotogrammi

3. Elabora l’audio

Per lavorare sulla traccia audio, tocca il video e in basso a sinistra passa all’elaborazione del montaggio sonoro, sotto Audio. Se desideri eliminare l’intera traccia, puoi toccare su Trim in basso a destra e spostare la traccia audio selezionata nel cestino con un semplice tocco. iPad Video Edit - Audio Mediante i triangoli gialli posizionati alle estremità del file audio, puoi inserire i suoni in modo armonico, sia in entrata che in uscita. Ove necessario, puoi anche registrare una nuova traccia toccando l’icona del microfono e avviando la registrazione direttamente da iMovie. Puoi inserire anche la musica, dalla gestione dei file multimediali, selezionando Audio. Da qui puoi selezionare una colonna sonora e, proprio come avviene per l’importazione dei video, mediante la freccia verso il basso, trascinare il pezzo selezionato sulla timeline. In alternativa, puoi utilizzare anche i file audio salvati sul tuo iPad. Puoi accedere alla tua libreria musicale nello stesso modo con cui accedi per ascoltare la musica, ordinando i file per album, elenchi, interpreti o titoli.

4. Inserisci il testo nel video

Per inserire una casella di testo nel video, innanzitutto devi verificare che l’elaborazione video in basso a sinistra sia attivata. Quindi, tocca la clip desiderata e seleziona la voce Title a destra. A questo punto puoi selezionare le tre macrocategorie di stile disponibili per i titoli di apertura, per il testo centrale e per i titoli di chiusura, quindi potrai raffinare lo stile selezionato toccando l’icona “T” in basso a destra, dove troverai dei modelli di testo da applicare.

iPad Video Edit - Titolo

Puoi modificare il testo toccando la casella di testo direttamente sul video e scrivere il testo direttamente nella casella.

5. Esporta il video

Per concludere il progetto, dovrai tornare indietro azionando la freccia corrispondente in alto a sinistra fino ad arrivare alla panoramica del progetto di iMovie. Qui avrai anche la possibilità di modificare il nome del tuo progetto.

iPad Video Edit - Esportazione

Per avviare l’esportazione, tocca l’icona con la freccia verso l’alto: potrai scegliere le opzioni di esportazione che desideri, ad esempio, Facebook, YouTube o Vimeo. Per salvare il video sul tuo iPad, tocca l’opzione Save video oppure puoi esportarlo anche su iTunes.

Il responso: app di video editing facile da usare con buoni risultati

iMovie ti consente di trasformare delle semplici clip in video di qualità straordinaria, anche se non hai particolari conoscenze tecniche. L’app si limita a offrire le funzioni essenziali ed è proprio per questo che risulta di facile utilizzo soprattutto su iPad, mentre sul piccolo display dell’iPhone è meno pratica. L’app offre anche un’ottima selezione di transizioni e di modelli tematici. A confronto della versione per Mac, nell’app per iOS mi manca soltanto una funzione: uno stabilizzatore d’immagine. Infatti, al cameraman di turno non rimane altro che avere una mano molto ferma durante le riprese, altrimenti non c’è modo di correggere il video.

Scarica iMovie per iOS

[Adattamento di un articolo originale di Jan Hendrik Fleischer per Softonic DE]

Visualizzazione commenti in corso...