Pubblicità

iPhone/iPad: come sincronizzare la musica via WiFi senza iTunes

iPhone/iPad: come sincronizzare la musica via WiFi senza iTunes

Non vuoi sincronizzare il tuo iPhone con iTunes? In questo caso, VLC per iOS è l’alternativa a iCloud per trasferire musica e video via WiFi.

La maggior parte dei possessori di iPhone e iPad non vede di buon occhio iTunes (Windows, Mac), ma è costretta a installarlo per sincronizzare la musica, le applicazioni, le foto e i video sul proprio smartphone o tablet.

Apple ha cercato di semplificare la procedura con il lancio di iOS 5, consentendo la sincronizzazione via WiFi, un’ottima soluzione per non dover collegare il proprio iPhone o iPad al computer durante il trasferimento dei contenuti da un dispositivo all’altro.

Purtroppo, questa procedura avviene con iCloud, il servizio di archiviazione online, ma in seguito agli aggiornamenti dei sistemi operativi la funzionalità di sincronizzazione dà non pochi problemi.

Devi quindi collegare il tuo iPhone o iPad al computer per trasferire delle canzoni sul dispositivo? La risposta è no. La soluzione si chiama VLC per iOS e in questo articolo ti spiegherò come sincronizzare la tua musica via WiFi senza iTunes.

1. Installa VLC per iOS, disponibile gratuitamente sull’AppStore di Apple.

2. Vai alle opzioni toccando il logo di VLC in alto a sinistra della schermata principale. Dopodiché seleziona WiFi Upload.

VLC WiFi Upload

3. Ora torna al tuo PC o MAC. Digita l’URL (inizia con http://192 e la trovi sotto l’opzione WiFi Upload) nella scheda del tuo browser preferito. Quindi conferma.

WiFi Upload Mac

4. Adesso devi solo trascinare i file che vuoi sincronizzare sul tuo iPhone o iPad nella scheda del browser. Seleziona i brani che vuoi trasferire dall’Explorer di Windows (o dal Finder di Mac) e trascinali nella scheda del browser.

Ecco un piccolo punto sulla compatibilità dei formati: VLC per iOS supporta i codec audio più diffusi, tra cui OGG e FLAC. Per quanto riguarda i file video, prima di trasferirli, è meglio convertirli in un formato le cui dimensioni siano supportate dal tuo iPhone/iPad.

Transfert VLC Mac

5. Una volta completati tutti i trasferimenti, chiudi la finestra del browser. Torna al tuo dispositivo mobile e troverai tutti i brani inviati via WiFi attraverso l’applicazione VLC per iOS.

VLC Media Player for iOS

Con VLC trasferire i documenti via WiFi è un gioco da ragazzi. Se gli utenti Android possono collegare il proprio smartphone via USB per trasferire direttamente i file multimediali, ecco la soluzione wireless per gli utenti iOS.

L’unico inconveniente di questa applicazione: i file non vengono visualizzati nella libreria iTunes. Niente di troppo grave, ma le altre applicazioni che desiderano usare la musica memorizzata sull’iDevice non li troveranno.

Vuoi saperne di più sul mondo VLC? Leggi i nostri approfondimenti!

[Adattamento di un articolo originale di Baptiste Brassart su Softonic FR]

Vedi tutti i comment
Visualizzazione commenti in corso...

Pubblicità

Ultimi articoli

App più scaricate

Pubblicità