La clinica del software: Windows si blocca quando spengo il PC

La clinica del software: Windows si blocca quando spengo il PC

Il computer di Pietro è nuovo, ma si blocca ogni volta che spegne il PC. Non sembra un problema di hardware, bensì di qualche programma che non si chiude:

Ho Windows 8. La maggior parte delle volte che lo spengo, Windows avvia l’arresto ma poi si blocca. I puntini si fermano. Siccome non si spegne, alla fine devo staccare il PC dalla presa di corrente, ma ho paura che, così facendo, alla lunga si danneggino i componenti.

Pietro

Ciao Pietro,

effettivamente, a volte Windows non si spegne completamente. Di solito ciò accade perché ci sono dei programmi in memoria che non sono stati chiusi correttamente.

Innanzitutto, non scollegare il PC, è inutile e pericoloso: basta semplicemente premere il pulsante di accensione per alcuni secondi (fino a quando il computer si spegne).

Ad ogni modo cerchiamo di risolvere il problema alla radice. Ti presento due soluzioni per spegnere il PC senza che questo si blocchi.

Crea un collegamento per lo spegnimento veloce

Windows può spegnere il PC in modo veloce e diretto, senza far caso ai programmi ancora aperti. Per fare ciò devi semplicemente invocare il comando shutdown.

Fai click destro sul desktop e seleziona l’opzione Nuovo> Collegamento. Nel campo che compare, scrivi quanto segue: shutdown.exe -s -t 00 -f.

Quindi clicca su Avanti, dai un nome al collegamento e accetta.

Ogni volta che desideri spegnere il PC, dovrai solo fare doppio click sul collegamento che hai creato (per comodità, mettilo sul desktop o nel menu Start).

Se usi questo metodo, ricordati di chiudere manualmente tutti i programmi prima di spegnere, perché Windows non lo farà per te (scollegherà direttamente tutti i programmi).

Dì a Windows di spegnersi più velocemente

Per impostazione predefinita, quando arresta o riavvia il sistema, Windows attende circa 20 secondi prima di chiudere tutti i programmi e i servizi. Puoi accorciare il tempo di spegnimento modificando il Registro di sistema di Windows, che è il file in cui è memorizzata la configurazione dell’intero sistema operativo. Esegui questa procedura solo se hai una certa conoscenza del PC.

  • Premi il tasto Windows + R per aprire la finestra Run
  • Scrivi regedit e premi OK. Si aprirà la finestra Registry Editor (l’Editor del Registro di sistema)

  • Scorri le cartelle fino a HKEY_CURRENT_USER\Control Panel\Desktop
  • Fai doppio click sul valore WaitToKillAppTimeout e cambialo a 2000 (millisecondi)

  • Accetta e chiudi l’Editor del Registro di sistema

Questo piccolo cambiamento farà in modo che Windows accorci il tempo di attesa prima di “uccidere” le applicazioni. Questo procedimento, oltre ad accorciare il tempo di spegnimento, dovrebbe evitare il blocco inaspettato dei programmi. Ad ogni modo, varrebbe la pena scoprire quale di questi è il colpevole.

Cordiali saluti,
F.

Hai una domanda su Windows, Android o sulla sicurezza informatica? Leggi la rubrica di Fabrizio “La clinica del software”

[Adattamento di un articolo originale di Fabrizio Ferri-Benedetti su Softonic ES]

  • Link copiato!
Visualizzazione commenti in corso...