Pagare WhatsApp con credito telefonico, senza usare la carta di credito. Ecco tutta la verità

Pagare WhatsApp con credito telefonico, senza usare la carta di credito. Ecco tutta la verità

L’abbonamento di WhatsApp sta per scadere? Devi rinnovare il servizio e vorresti farlo usando il tuo credito telefonico? In questo articolo ti raccontiamo qual è la situazione delle compagnie telefoniche italiane. Se, e con quali, è possibile farlo.

La prima volta che ho ricevuto l’avviso dell’imminente scadenza del servizio sono entrata nel panico. Come posso pagare WhatsApp senza inserire i dati della mia carta di credito? Ingenuamente ho pensato subito che si potesse farlo utilizzando il credito telefonico del mio gestore.

Ma, ahimè, è bastato poco per capire che mi sbagliavo. La situazione non è chiara in Italia. In rete circolano tantissimi articoli che si smentiscono a vicenda. Per avere una risposta esaustiva, quindi, ho deciso di contattare direttamente, tramite i social network, il servizio assistenza clienti dei principali gestori telefonici italiani.

Ecco cosa ci hanno raccontato Vodafone, Wind, Tim e 3 Italia sulla possibilità di pagare WhatsApp col credito telefonico.

Vodafone: pagare WhatsApp col credito telefonico non è possibile

Ho posto la fatidica domanda all’assistenza clienti di Vodafone sulla loro pagina Facebook. “Vorrei sapere se sia possibile pagare l’abbonamento a WhatsApp col credito del mio telefono”. A discapito di una tempestività apprezzabile, la risposta della persona incaricata non è stata altrettanto soddisfacente. Mi ha allegato un link che inviava alla community Vodafone.

Cercare di districarsi tra le 20 pagine della discussione per trovare risposta alla mia domanda è stata un’odissea. E, con tutta la buona volontà investita, non ci sono riuscita.

Ho solo intuito che non fosse possibile o che, qualora lo fosse, non era certo una cosa semplice da fare. Al che ne ho chiesto conferma sulla loro pagina Facebook e questa volta la loro risposta è stata chiara. Non è possibile farlo.

L’assistenza clienti di Vodafone su Facebook

La confusione in rete sulla possibilità di pagare WhatsApp con Vodafone è veramente tanta. Ed effettivamente sviscerando notizie, articoli e recensioni ho dedotto che sino allo scorso anno questa opzione era, effettivamente, attiva. Ma che ora, per motivi che non sono dati sapere, non lo è più. Da qui nasce la confusione, peccato!

Con Wind si può pagare WhatsApp tramite credito telefonico!

Dopo la delusione ricevuta da Vodafone decido di porre la stessa domanda a Wind. Ero fiduciosa, perché qualche mese fa il nostro collega Daniel era riuscito a rinnovare l’abbonamento con Wind. Quindi, a meno che le cose non fossero cambiate in poco tempo, sapevo che sarebbe stato possibile.

Ed effettivamente gli addetti all’assistenza al cliente sono stati veloci ed esaustivi nel darmi le risposte che cercavo. Con Wind, se hai un Android o un Windows Phone, puoi acquistare app, giochi e musica dai rispettivi store pagando direttamente col credito telefonico: tramite l’opzione Google Wallet ti apparirà il pulsante mediante il quale potrai pagare anche l’abbonamento WhatsApp col credito Wind. Questa possibilità non è, per il momento, disponibile per iPhone.

L’assistenza clienti di Wind su Facebook

Oltre, quindi, alla velocità nel rispondermi e alla buona notizia data, Wind ci ha tenuto a lasciarmi un link alla loro pagina perché possa approfondire la questione. La pagina ufficiale della loro assistenza clienti è molto interessante, perché spiega in modo chiaro anche come chiedere un rimborso e i passi da seguire per acquistare col credito telefonico.

Pagare WhatsApp col credito telefonico di 3 Italia, non è possibile

3 Italia è stata interpellata sull’argomento e la sua risposta non ha lasciato possibilità di equivoci. Rinnovare l’abbonamento di WhatsApp col credito telefonico di 3 Italia non è assolutamente possibile e non si prevede la possibilità di implementare questa funzione nel futuro.

L’assistenza clienti di 3 Italia su Facebook

Insomma, peccato che anche 3 Italia ci abbia rifilato un bel due di picche, ma complimenti all’assistenza al cliente su Facebook per la serietà e la precisione nella loro risposta.

Anche per TIM è un no: non si può pagare WhatsApp col credito del telefono

La prima cosa che sorprende di TIM è che non abbiano una pagina ufficiale di assistenza su Facebook. Così sono andata su Twitter dove, invece, rispondono con una certa celerità. Ma anche in questo caso alla domanda “È possibile pagare WhatsApp col credito telefonico?” la risposta di TIM è stata un secco no!

L’assistenza clienti di TIM su Twitter


Niente da fare anche in questo caso. La nostra piccola indagine si chiude con TIM ma in malo modo.

Più difficile a farsi che a dirsi

Insomma a conti fatti solo Wind permette di pagare WhatsApp col credito telefonico. Con Vodafone è stato possibile durante un periodo limitato di tempo, ma ora ufficialmente non lo è più. Con TIM e con 3 Italia, invece, non lo è mai stato e, secondo le loro considerazioni, mai lo sarà.

Perché questo non sia possibile per la maggior parte dei gestori telefonici italiani non è facile da capire.

Potrebbe essere che l’implementazione di questo servizio non sia la cosa più semplice da fare. O che, qualora qualcosa andasse storto nell’acquisto, sarebbe difficile gestire i rimborsi o le lamentele, essendo questo un servizio che prevede il coinvolgimento di tre attori differenti: Google, WhatsApp e la compagnia telefonica.

Il mio consiglio in questo caso è che, se proprio non hai voglia di inserire i dati della tua carta di credito, puoi optare per pagare WhatsApp tramite PayPal. Per farlo dovrai cliccare su Invia URL per il pagamento e, una volta ricevuto il link sull’email, cliccare su Pagamento con PayPal.

WhatsApp prevede anche l’opzione Paga per un Amico, perciò se hai un amico o un parente più esperto di te, potresti provare a chiedergli di rinnovare l’abbonamento per il tuo account WhatsApp al tuo posto.

Hai altri dubbi su WhatsApp? Leggi la nostra guida completa per far sì che il servizio di chat mobile più popolare che c’è non abbia più per te alcun segreto!

Seguimi su Twitter @MarinaCappa

Vedi tutti i comment
Visualizzazione commenti in corso...