OneNote sbarca su Mac, gratis. Diventa gratuita anche la versione per PC

OneNote sbarca su Mac, gratis. Diventa gratuita anche la versione per PC

Per anni appannaggio esclusivo degli utenti Windows, OneNote è disponibile finalmente anche per Mac.
L’app ha fatto il suo arrivo oggi sul Mac App Store e si può scaricare gratis. Per OS X 10.9 e versioni successive, Microsoft OneNote è visivamente molto simile alla versione per PC, per cui non presenta sorprese a chi è già abituato a lavorare con OneNote in ambiente Windows.

onenote

L’app permette di sincronizzare gli appunti tra tutti i computer e dispositivi su cui si usa OneNote e di condividere le note con i propri contatti. Uno strumento intelligente e ben realizzato per gestire note e appunti, sul lavoro e non solo.

onenote2

Come suggerisce la stessa Microsoft nella presentazione di OneNote sul Mac App Store, l’app vuole essere molto di più di un semplice blocco per gli appunti. Ecco altre idee per i possibili utilizzi di OneNote:

  • Prendi appunti o scrivi le bozze per progetti scolastici, riunioni o ricerche
  • Tieni sempre a portata di mano l’elenco della spesa e aggiornalo ovunque ti trovi
  • Crea un itinerario per pianificare la tua prossima vacanza
  • Fotografa gli scontrini e le ricevute per liberarti di un po’ di carta
  • Collabora e condividi le idee con il tuo team
  • Cerca gli articoli online per trovare i prezzi più convenienti prima di acquistare
  • Conserva e gestisci insieme tutte le tue note di OneNote create nel Mac o con tablet, telefono e browser

Per usare OneNote per Mac è necessario un account Microsoft gratuito.

Per festeggiare il lancio dell’applicazione su Mac, Microsoft ha annunciato che a partire da oggi OneNote 2013 per Windows è gratis.
Gli utenti di Office 365 e Office 2013 avranno accesso ad alcune funzioni premium, come l’integrazione con Outlook e il supporto SharePoint, ma tutte le caratteristiche principali di OneNote sono disponibili nella versione base gratuita.

Via: Office Blogs

Leggi anche:

Kernel Panic su Mac? Niente panico! Ecco come riconoscerlo e come affrontarlo

Vedi tutti i comment
Visualizzazione commenti in corso...