Pubblicità

A colpi di hashtag, le partite del Mondiale si seguono su Facebook e Twitter

A colpi di hashtag, le partite del Mondiale si seguono su Facebook e Twitter

I Mondiali di Brasile sono l’edizione della Coppa del Mondo più tecnologica che ci sia mai stata, fino ad ora ovviamente. Oltre al dispiegamento di forze di Google, che ha reso facilissimo seguire l’andamento della World Cup da computer o cellulari, scendono in campo anche Twitter e Facebook, che ai Mondiali dedicano sezioni speciali e altre chicche social.

Facebook ha lanciato Trending World Cup, una sezione speciale del sito che raccoglie i post e le informazioni sul Mondiale in tempo reale. Tutti i contenuti sono generati dagli utenti, e includono anche i post dei nostri contatti che stanno seguendo le partite, gli aggiornamenti delle squadre e i risultati in tempo reale.

Ovviamente l’hub raccoglie anche tutti gli aggiornamento di status di utenti e pagine Fan che includono gli hashtag #Mondiali o #WorldCup.

Bella anche la sezione Mappa dei Tifosi, che mostra da dove provengono i tifosi dei giocatori più famosi di questo Mondiale, come Ronaldo e Messi.

Attivissimo sul fronte di Brasile 2014 anche il passerotto blu, che ha pubblicato una guida sui come seguire i Mondiali su Twitter. Ma non solo, il sociale netword dei 140 caratteri ha creato anche una pagina da dove inviare Tweet in supporto alla propria squadra nazionale.

E se le parole non bastano puoi usare gli hashflags, che trasformano un hashtag in una bandiera della squadra. Mettendo #ita, ad esempio, apparirà la bandiera dell’Italia.
Ecco l’esempio di Shakira:

E ancora, anche su Twitter c’è la sezione Campionato mondiale di Calcio 2014, da dove seguire gli incontri in tempo reali e leggere tutti i post relazionati a match e giocatori.

I tweet pubblicati da questa pagina avranno già incorporato l’hashtag #WorldCup, a cui si possono aggiungere di volta in volta quelli specifici delle partite in corso.

E se Facebook in materia di hashtag è forse ancora un po’ incerto, ma sperimenta comunque con gli eventi in tempo reale (e tutto sommato non è male) Twitter si dimostra sempre di più un mezzo fondamentale per seguire gli avvenimenti sportivi più importanti, e non solo quelli.

Su tutti comunque regna indiscusso l’hashtag #WorldCup, il vero protagonista di questa estate a tutto calcio, e a tutta tecnologia.

Via: Facebook Twitter


Leggi anche:

Seguire i Mondiali dal cellulare o dal computer è facile, con Google!

Mondiali di Calcio 2014: le app per guardare le partite in streaming

Coppa del Mondo 2014: segui i giocatori, la Nazionale e il Mondiale sui social network

Seguimi su Twitter @LauraCeridono

Vedi tutti i comment
Visualizzazione commenti in corso...

Pubblicità

Pubblicità