WhatsApp diventa di Facebook, milioni di utenti vanno su Telegram

WhatsApp diventa di Facebook, milioni di utenti vanno su Telegram

Milioni di nuovi utenti per Telegram, la nuova app di messaggeria che punta sulla sicurezza. Dopo il clamoroso down di WhatsApp dello scorso sabato, quando il servizio è stato inutilizzabile per più di 4 ore (ancora più clamoroso perché seguiva di pochi giorni l’acquisto di WhatsApp da parte di Facebook per 19 miliardi di dollari) Telegram ha riportato ieri un massiccio arrivo di nuovi utenti, tanto da balzare al primo posto dell’App Store in 48 paesi.

Ma oltre al momentaneo down, il successo di Telegram sembra essere riconducibile all’enfasi posta sulla privacy e sulla sicurezza. I messaggi inviati su Telegram sono criptati e salvati nel cloud, a differenza di WhatsApp, che lega il tuo account a un singolo dispositivo e numero di telefono.

Ma è comunque presto per dire se Telegram può davvero rappresentare una minaccia per WhatsApp. Cinque milioni di nuovi utenti in un giorno sono tanti, ma questo non vuol dire necessariamente che meno gente installerà e userà WhatsApp.

Non rimane che aspettare per vedere l’evoluzione del mercato della messaggeria mobile.

Leggi anche.

WhatsApp non funziona: il popolo della chat nel panico. Esodo su Telegram

  • Link copiato!
Visualizzazione commenti in corso...