Pubblicità

Articolo

Videochiamami! Le migliori app di videoconferenza per smartphone

Laura Ceridono

Pubblicato

Da quando anche tua nonna ha comprato uno smartphone, da quando persino il panettiere sotto casa mette a disposizione dei clienti WiFi gratuito e soprattutto da quando le tariffe flat per navigare in internet dal cellulare costano meno di un caffè al giorno (ricordi quando valevano il prezzo di una bottiglia di Dom Pérignon, al minuto?), videochiamare è tornato di moda.

Ecco le più famose applicazioni VoIP per iPhone e Android per videochiamare in libertà.

skype

Skype(anche per iPhone) Il classico dei classici in versione mobile. Il modo più veloce per comunicare con i tuoi contatti Skype, anche e soprattutto con chi non ha uno smartphone. Disponibile per tutte le piattaforme mobili è però molto inferiore al suo alter ego per PC e dà spesso problemi su Android. Aspettiamo fiduciosi miglioramenti futuri.

viber
Viber – Chi ha un iPhone non può non averlo. Tutti gli altri aspettano (in)pazientemente il porting sulle altre piattaforme. Ottima qualità audio, interfaccia semplice e intuitiva e nessuna configurazione richiesta. Davvero imprescindibile.

fring

fring – (anche per Android) Non solo riunisce in un’unica app tutti i contatti che hai su MSN Messenger, ICQ, Skype e altri servizi di messaggeria istantanea, ma ti permette anche di fare videochiamate di gruppo. Comodo e versatile, peccato solo che richieda di creare un’account fring e che si possano aggiungere contatti solo tramite il loro ID fring.

facetime

Facetime – Se hai un iPhone 4, un Mac OSX o un iPad2 e vuoi comunicare con i tuoi simili, scegli l’applicazione di videoconferenza integrata en iOS. Da usare solo via WiFi per l’alta risoluzione delle immagini che rallenterebbe troppo il 3G.

Potrebbe interessarti anche