Proteggere la privacy su Facebook? È possibile, ecco come fare

Proteggere la privacy su Facebook? È possibile, ecco come fare


Il social network più famoso della storia ha tante virtù, ma non brilla per riservatezza. Le impostazioni di privacy presenti di default in tutti i profili per esempio sono un po’ troppo generose, e chi paga è la tua intimità. Ma bastano pochi click per proteggere il profilo Facebook da sguardi troppo indiscreti.
Puoi personalizzare le tue impostazioni sulla privacy in molti modi, oggi vediamo i passi base da seguire per garantirsi un profilo sicuro.

 

 

Clicca sulla freccia nera che trovi in alto a destra clicca accanto alla voce Home. Nel menu a tendina che si aprirà seleziona la voce Impostazioni sulla privacy.

 


A questo punto puoi impostare i livelli predefiniti di privacy per il tuo profilo.

Di default Facebook imposta la tua privacy come Pubblica. Noi invece ti consigliamo caldamente di tutelare maggiormente la tua privacy!

Clicca sulla voce Personalizzata.

Dalla finestra che si aprirà puoi scegliere a chi rendere visibili gli aggiornamenti di stato e le foto che pubblichi sul tuo profilo.

L’impostazione più sicura è quella in cui tutte le informazioni del tuo profilo sono visualizzabili solo dai tuoi amici (e non dagli Amici degli amici).

Da questa stessa finestra puoi scegliere anche di nascondere le tue foto ed i tuoi aggiornamenti di stato ad alcune persone o addirittura ad intere liste. Se non sai come creare liste su Facebook, leggi il nostro post!

Lì potrai scegliere di rendere visibile l’informazione solo ad alcune persone o di nasconderla ad altri.

Ecco fatto, adesso la tua intimità è al sicuro da sguardi indiscreti.

 

E la prossima volta che passi da quelle parti, vienici a trovare!

Vedi tutti i comment
Visualizzazione commenti in corso...