Gestisci il tuo iPhone e iPad senza iTunes con iFunBox

Se sei un fortunato possessore di iPhone o iPad, è necessario utilizzare l’applicazione iTunes per poterlo gestire dal tuo computer. Ma… ne sei proprio sicuro? Con iFunBox non ne avrai più bisogno.

iTunes è un programma molto completo. Oltre ad essere un lettore musicale, è anche organizzatore di raccolte musicali, app store, musica, film, libri e altro. Inoltre, essendo un prodotto Apple, funge anche da gestore per i dispositivi iPhone e iPad.

Se iTunes non è più di tuo gradimento, dovresti sapere che non sei necessariamente tenuto a utilizzarlo per gestire il tuo dispositivo iOS (iPhone, iPad, iPod touch). Esistono altri programmi, non ufficiali ma ugualmente utili, per aiutarti a gestire foto, musica, video e applicazioni installate.

In passato abbiamo visto iTools, un’applicazione molto completa che consente di accedere ai contenuti del tuo dispositivo iOS e rimuovere o aggiungere contenuto in un modo più semplice di iTunes. Ma ne esistono molti di più, come iFunBox.

Cosa puoi fare con iFunBox?

Qui di seguito trovi le funzioni più importanti di iFunBox 2014:

  • Importare/esportare file e dati dal dispositivo
  • Installare e disinstallare app
  • Usare il tuo dispositivo come un hard disk portatile
  • Accedere ai file salvati dalle altre app

In sintesi, iFunBox permette di accedere ai contenuti del tuo dispositivo iOS per estrarre o aggiungere file: immagini, video, documenti o applicazioni. Diamo un’occhiata a queste caratteristiche in dettaglio.

Il motivo principale per utilizzare iTunes è trasferire file dal computer al dispositivo iOS, che si tratti di musica, video o immagini. Anche iFunBox può fare questo e permette di estrarre il contenuto nel senso opposto, dal dispositivo al computer, ciò che su iTunes non è possibile fare normalmente.

Per fare questo è necessario aprire la scheda My Devices, facendo click sul nome del dispositivo. Dovrebbe essere più visibile, lo so. Nella scheda potrai vedere il desktop del tuo iPhone o iPad, con le applicazioni organizzate allo stesso modo.

Nello screenshot riportato di seguito potrai vedere due sezioni, Import Media e Export Media, che serviranno per aggiungere musica, video e immagini o per rimuoverli.

Per quanto riguarda i formati di file supportati, è possibile importare MP3, WAV e AIF (musica), MP4, MOV e M4V (video) e JPG, PNG e BMP (immagini).

Anche se dal tuo iPhone e iPad è possibile installare e disinstallare applicazioni, dal tuo computer ti verrà di sicuro più comodo. Inoltre, puoi approfittarne per ricaricare la batteria durante il processo, visto che il dispositivo deve essere collegato via cavo.

Per installare le applicazioni, è possibile farlo dalla scheda Home. Dovrai accedere con il tuo ID Apple in alto a destra di iFunBox e quindi cercare l’applicazione desiderata.

La particolarità di questo sistema è che è possibile installare due o più applicazioni alla volta. Selezionandole, nell’angolo in basso a destra vedrai un pulsante che dice 1-Click install X Apps, dove X è il numero di applicazioni che hai selezionato.

In questo senso, fai attenzione, perché per impostazione predefinita, iFunBox seleziona tutte le app raccomandate, quindi avrai bisogno di deselezionare l’opzione Select all Apps.

Per disinstallare le applicazioni, dovrai andare alla scheda My Devices, fare click sull’icona delle app e selezionare l’opzione Uninstall.

iFunBox consente di utilizzare una percentuale della memoria del tuo dispositivo iOS come disco rigido portatile, come fosse un dispositivo USB qualsiasi, molto utile se hai bisogno di trasportare documenti importanti e non vuoi usare il cloud (Google Drive, Dropbox, iCloud…).

Per salvare i documenti, dovrai andare sulla scheda My Devices. Nella parte inferiore della finestra vedrai l’opzione Manage Files e dentro, General Storage. Viene visualizzata una finestra del browser da cui è possibile creare cartelle e copiare i file dal computer al dispositivo, utilizzando l’opzione Copy From PC.

Una delle cose che più attirano l’attenzione di iOS rispetto ad Android, è la sua impenetrabilità nel salvare i file. Cioè, non si ha la visibilità di quali file mantiene in memoria il tuo iPhone o iPad, a meno che non si usi un programma come iFunBox.

Per questo iFunBox è così utile: potrai vedere tutte le cartelle e i file memorizzati.

Per cosa può essere utile? Ad esempio, per recuperare foto e altri file memorizzati in un’app che non siano nella galleria iOS. Così potrai salvarli e non perderli se ripristini il dispositivo e non è stato effettuato un backup.

Per vedere l’intera struttura di cartelle e file, dovrai andare sulla scheda My Devices e, in Manage Files, fare click su iFunBox Classic. Si aprirà una nuova finestra di browser dei file.

Un’altra opzione è quella di vedere i file generati da un programma specifico, come ad esempio il tuo client di posta, editor di foto o la tua applicazione di messaggistica. Per fare ciò, è necessario fare click sull’icona dell’app e selezionare l’opzione Manage Files. Un file browser si aprirà dentro della cartella delle app, in modo da poter trovare quello che stai cercando all’interno delle loro sottocartelle.

Un processo un po’ noioso, ma come premio otterrai tutti i file salvati da questa app che altrimenti non sarebbero visibili dal tuo iPhone/iPad.

Conclusioni

iFunBox presenta molte altre funzioni oltre a quelle su indicate, come ad esempio la possibilità di aggiornare le applicazioni installate, visualizzare l’intero contenuto del dispositivo in un file browser e tanto altro.

Come abbiamo visto, iFunBox permette di fare praticamente le stesse cose di iTunes e qualche cosa in più. Per contro, ci sono funzioni che non usa, come il riordino delle icone del desktop di iPhone/iPad, per il quale è necessario utilizzare iTunes.

Come ti sembra iFunBox? Quale app usi per gestire il tuo iPhone o iPad?

Scarica iFunBox per Mac

Articolo tradotto dallo spagnolo. Seguimi su Twitter: @gilead1984

Visualizzazione commenti in corso...