iCloud: come ripristinare un backup dell’iPhone (e molto di più)

iCloud: come ripristinare un backup dell’iPhone (e molto di più)

Hai un iPhone o un iPad ma non sai esattamente come funzionano i backup su iCloud? Ecco la mini guida pratica che ti spiega come funzionano, come impostarli e come ripristinarne uno in caso di necessità.

È paradossale ma è così: molti utenti non capiscono esattamente come funzionino i backup di iPhone e iPad su iCloud perché il sistema è… troppo semplice!

Praticamente tutto è automatico e avviene senza che noi ne abbiamo consapevolezza. E per questo quando arriva il momento, ad esempio, di ripristinare un backup, non necessariamente sappiamo come si fa, né sappiamo esattamente cosa includa e cosa no.

Per questo abbiamo preparato questa mini guida, che spiega in maniera semplice come funzionano i backup su iCloud, cosa contengono e come si fa a ripristinarne uno su telefono nuovo o resettato.

Cosa è incluso nel backup di iOS su iCloud?

Nei backup automatici di iCloud ci sono:

  • le foto e i video del Camera Roll
  • i documenti
  • le impostazioni di iOS
  • lo storico degli acquisti fatti nell’iTunes Store (musica, film, show televisivi, app e libri)
  • l’organizzazione della schermata Home (cartelle e applicazioni)
  • i dati delle app
  • i messaggi (iMessage, SMS, MMS)
  • le suonerie

Altri dati, che sono già automaticamente salvati in iCloud man mano che vengono aggiunti o modificati, non sono inclusi nel backup, ad esempio i contatti, i calendari, i segnalibri, i messaggi di posta, le note e le foto condivise.

Il backup viene effettuato quando l’iPhone, l’iPad o l’iPod sono connessi alla presa di alimentazione, con lo schermo bloccato e sotto la copertura di una rete WiFi, non più di una volta al giorno.

Come fare un backup dell’iPhone su iCloud

  • Backup automatico: vai in Impostazioni > iCloud > Archivio e backup (Settings > iCloud > Storage & Backup) e attiva l’opzione Backup iCloud (iCloud Backup).

In questo modo iOS farà periodicamente dei backup automatici ogni volta che si verificano le tre condizioni viste poco sopra.

iCloud backup selettore 2

  • Backup manuale: vai in Impostazioni > iCloud > Archivio e backup (Settings > iCloud > Storage & Backup) e tocca Esegui backup adesso (Back Up Now).

Questa modalità è utile, ad esempio, se vuoi resettare un iPhone, magari perché decidi di venderlo per prenderne uno nuovo. Prima di darlo al nuovo proprietario fai un backup manuale, in modo da avere tutti i dati aggiornati quando li trasferirai nel telefono nuovo.

Backup manuale 2

Se non fai nessun backup per più di 180 giorni, Apple potrebbe eliminare i tuoi backup dai propri server. Non è detto che lo faccia, ma nelle clausole d’uso del servizio che firmiamo, Apple si riserva questo diritto.

Non ho più spazio su iCloud: come faccio?

In questo caso puoi fare tre cose.

  • Acquistare spazio extra: vai in Impostazioni > iCloud > Archivio e backup (Settings > iCloud > Storage & Backup), clicca su Modifica piano di archiviazione (Change Storage Plan) e scegli l’opzione che vuoi. Lo spazio in più sarà immediatamente disponibile.

Change storage plan 2

  • Eliminare backup vecchi per riguadagnare spazio: vai in Impostazioni > iCloud > Archivio e backup > Gestisci lo spazio (Settings > iCloud > Storage & Backup > Manage Storage), scegli un backup di cui disfarti dalla lista Backup (Backups) e poi tocca Elimina backup (Delete Backup).

A volte ne rimangono di vecchi dispositivi che non hai più, e per questo potresti poterli eliminare senza problemi.

Delete backup 2

  • Se la maggior parte dello spazio del tuo iCloud è occupato dalle fotografie, potresti escluderle dai backup. Per farlo vai in Impostazioni > iCloud > Archivio e backup > Gestisci spazio (Settings > iCloud > Storage & Backup > Manage Storage), seleziona il dispositivo da Backup (Backups) e da Opzioni backup (Backup Options) sposta il selettore di Rullino foto (Camera Roll) a sinistra.

Turn off camera rolla and delete pics

Puoi fare la stessa cosa con i dati di qualunque app, spostando il relativo selettore a sinistra e impedendo così che quei dati vengano inclusi nei backup.

Ti verrà chiesto di confermare. Se lo farai, le foto che scatti con quel dispositivo non verranno più salvate nel camera roll, e quelle che sono presenti verranno eliminate (liberando subito spazio). Se non vuoi perderle, fai prima un backup tramite computer, ad esempio con iPhoto.

Delete backup 2

Se vuoi evitare di riempire lo spazio di archiviazione di iCloud con le foto, considera anche l’idea di usare un altro servizio per il backup dei tuoi scatti. In questo articolo te ne presentiamo 4 di ottima qualità, che libereranno un bel po’ di Giga sia dal tuo telefono che, di conseguenza, dai tuoi backup.

Come ripristinare un backup di iCloud sull’iPhone

Se ti rubano il telefono, se devi formattarlo per qualche ragione, se si rompe e devi sostituirlo o se semplicemente ne compri uno nuovo, ripristinando un backup di iCloud avrai tutti i tuoi dati nel nuovo telefono o tablet in pochi minuti.

Ecco i passi da seguire per il restore.

  • Aggiorna iOS all’ultima versione: vai in Impostazioni > Generali > Aggiornamento software (Settings > General > Software Update) e se ci sono aggiornamenti installali.
  • Vai in Impostazioni > Generali > Ripristina (Settings > General > Reset) e seleziona Cancella contenuto e impostazioni (Erase all content and settings).

Erase all content and settings 2

  • Segui le istruzioni sullo schermo, scegliendo Inizializza iPhone (Set up your device) e Ripristina da backup (Restore from a Backup) e selezionando poi il backup che vuoi ripristinare tra i vari disponibili (la norma è scegliere il più recente).

Se compri un iPhone nuovo, durante il primo setup ti viene chiesto se vuoi ripristinare un backup del vecchio dispositivo. Se è ciò che vuoi (e di solito è così), segui le semplici istruzioni sullo schermo.

In quest’ultimo caso, un piccolo intoppo che potrebbe capitarti è relativo alle versioni di iOS. A me per esempio è successo di comprare un iPhone 5 con iOS 7.0.6, mentre il backup del mio vecchio iPhone che volevo ripristinare nel nuovo era stato eseguito con iOS 7.1.1. Per questo non era possibile usarlo.

Il problema è stato però presto risolto. È bastato fare il setup “pulito” del nuovo telefono, senza ripristinare nessun backup, poi aggiornare iOS all’ultima versione e, a quel punto, seguire la procedura di ripristino backup che abbiamo spiegato poco sopra, all’inizio di questo capitolo.

iCloud è facile come sembra

Insomma, il sistema di backup pensato da Cupertino per iOS è davvero semplice, comodo ed efficace. Lo dico per esperienza personale. Ho dovuto ripristinare un backup tre volte nella mia storia di utente di dispositivi portatili Apple e l’esperienza è stata sempre rapida e indolore. E per me che sono pigro ma pignolo, questo conta eccome.

A proposito di backup: se usi Mac, ma Time Machine non risponde alle tue esigenze, ecco tre alternative da considerare.

Seguimi su Google+

Vedi tutti i comment
Visualizzazione commenti in corso...