Pubblicità

Trucchi e Consigli

I trucchi di Google+

Laura Ceridono

Pubblicato

Ancora non hai un account Google+?  Be’, ormai è solo questione di giorni, e poi entrerai anche tu nella “Cerchia” di Google e il suo nuovo social network. La rete sociale di Big G (di cui ti abbiamo già parlato qui) sta conquistando nuovi adepti a velocità supersonica e c’è chi è pronto a scommettere che tempo un anno avrà rimpiazzato Facebook nei cuori e nei browser di tutti noi. Che tu sia un utilizzatore scettico o che abbia già entusiasticamente premuto “più 1”, potrà interessarti conoscere qualche semplice trucchetto per rendere la tua esperienza con Google Plus ancora + piacevole!


– Cambia la lingua di Google+

Ti appare in inglese, in spagnolo, in urdu? Oppure è in italiano ma vuoi impostare Google+ in inglese?
Niente di più facile, ti basta selezionare Impostazioni Google+ dal menu che trovi in alto a destra e poi cliccare sulla voce Lingua nel menu a sinistra.

– Scrivi con stile plus!

A differenza di Facebook, Google+ ti da la possibilità di formattare il tuo testo. Potrai così scrivere messaggi e aggiornamenti di stato in corsivo, neretto e barrato. Come? Così:

  • _testo_ scrive in corsivo testo
  • *testo* scrive in neretto testo
  • -testo- scrive barrato testo

Puoi anche mixare il tutto, scrivendo _-*testo*-_ e ottenendo un testo piuttosto bizzarro ma senza dubbio d’impatto!

– Correggi o elimina post

Nella fretta di comunicare su ogni mezzo possibile hai plussato un obbrobrio ortografico? Nessun problema, in qualsiasi momento puoi modificare o eliminare i tuoi post.  Ti basta cliccare sulla freccetta che trovi a destra di ogni post. Dallo stesso menu puoi disabilitare i commenti di quel post o la possibilità di ricondivisione.

– Hey, dico a te!

Se vuoi citare un amico in uno dei tuoi post ti basta digitare la @ seguita dal nome del contatto che vuoi menzionare.

Questo renderà il nome del tuo amico (o di qualunque altro utente di Google+, anche se non è nelle tue cerchie) cliccabile all’interno del post che hai scritto. La persona in questione riceverà ovviamente una notifica.

– Un bell’indirizzo

Facebook offre la possibilità di personalizzare l’URL del tuo profilo (come spiegato  in questo post), Google+ al momento ancora no. Ma se l’URL del tuo profilo è troppo lunga e non riesci a memorizzarla puoi ricorrere a Gplus.to: web app che ti permette di accorciare e personalizzare l’indirizzo del tuo profilo di Google+.

E tu, conosci altri trucchetti per Google+ che vuoi condividere con noi?

Potrebbe interessarti anche