Tutti in Brasile! Google Maps ci porta negli stadi dei Mondiali

Tutti in Brasile! Google Maps ci porta negli stadi dei Mondiali

Manca solo una settimana al calcio d’inizio dei Mondiali 2014. Ma la maggior parte di noi li seguirà dall’Italia, lontani migliaia di chilometri dagli stadi brasiliani. Fortuna che c’è Google Maps.

Per chi non può permettersi di volare in Brasile per seguire la Coppa del Mondo ma non vuole rinunciare all’emozione di immergersi nell’atmosfera dello stadio arriva Street View, che ci permette di visitare 12 impianti sportivi brasiliani semplicemente visitando questo indirizzo.

Il team di Google ha fotografato l’interno dei 12 stadi che ospiteranno i mondiali, che ora sono visitabili virtualmente attraverso le suggestive immagini panoramiche a 360 gradi.

Gli stadi brasiliani visitabili su Google Maps sono: l’Arena di San Paolo, il Mineirão, l’Estádio Beira-Rio, l’Arena da Baixada, l’Arena das Dunas, l’Arena Fonte Nova, l’Estádio Nacional Mané Garrincha, l’Arena Castelão, l’Arena Pantanal, l’Arena Amazônia, l’Arena Pernambuco e, naturalmente, il mitico Estádio do Maracanã.

Per ogni stadio è presente anche una descrizione, con la capienza massima e il numero di partite che ospiterà durante i mondiali di FIFA 2014.

E siccome in Brasile il calcio è vita, e la passione trascende i confini di uno stadio, Google Maps ha aggiornato le immagini Street View anche di altri luoghi mitici, che sono stati decorati per l’occasione, come a San Paulo la Rua Padre Agostinho Poncet.

Il primo stadio da visitare? Ma sicuramente quello che ospiterà la prima partita dell’Italia. Tutti pronti a mettere piede nell’Arena Amazônia, dove sabato 14 giugno, a mezzanotte (ora italiana), la selezione guidata da Prandelli sfiderà l’Inghilterra.

Forza Azzurri!

Via: Google Maps Blog

Leggi anche:

Coppa del Mondo 2014: segui i giocatori, la Nazionale e il Mondiale sui social network

Coppa del Mondo 2014: 11 apps per vivere il Brasile

Coppa del Mondo 2014: le app indispensabili per seguire risultati, statistiche e per il multitasking

Segui @LauraCeridono su Twitter

Vedi tutti i comment
Visualizzazione commenti in corso...