iPhone/iPad: gestisci le spese e il fondo cassa con lo smartphone

Spesso condividere le spese comuni con gli amici crea situazioni spiacevoli e può generare incomprensioni. Fortunatamente esistono le app per gestire la cassa comune, e sono italiane.

In un gruppo c’è sempre una persona che si prende cura di amministrare il denaro. È quello che prenota l’albergo in vista di un viaggio o quello che raccoglie i soldi per pagare le bollette di casa. Poi c’è lo sbadato che dimentica date e pagamenti complicando la vita tutti.

Le app per fare cassa comune possono salvarti quando i conti non tornano.  Sono strumenti utili per rendere partecipi tutti nelle spese. Ne abbiamo individuate tre per dispositivi iOS.

Pay & Share

Pay&Share funziona attraverso un servizio cloud a cui possono accedere gli utenti che fanno parte del gruppo della cassa comune. Chiunque può sincronizzare il proprio dispositivo con i dati relativi alle spese.

È possibile gestire più eventi, inserire nuovi trasferimenti e stabilire coefficienti per modificare la percentuale dei costi in casi specifici. Un esempio sono i biglietti dei bambini in un museo che costano sempre la metà.

Le spese vengono organizzate in maniera dettagliata e, una volta chiusa la cassa comune, è possibile inviare un report a ogni partecipante. Nel report si trova il resoconto approfondito delle spese.

Pay&Share supporta i cambi delle principali monete straniere e risulta particolarmente utile per non doversi trovare soli al momento dei conti. Lo strumento perfetto per chi viaggia in gruppo. È talmente affidabile sui calcoli da risarcire all’utente che individua un bug un valore pari a 10 volte il costo dell’applicazione.

Esiste anche una versione lite di Pay&Share che permette di usare l’app gratuitamente creando un solo evento e 5 spese.

Scarica Pay&Share per iPhone e iPad

Cassa comune

Cassa comune è un’app davvero pratica realizzata dagli studenti di informatica dell’università de La Sapienza di Roma. Anche in questo caso è possibile gestire spese di diverso tipo creando una lista di amici con cui condividerle.

Come nel caso di Pay&Share, la lista si compone inserendo gli indirizzi email dei membri del gruppo. L’app avvisa i partecipanti dei cambiamenti e tiene al corrente tutti i membri della cassa.

È possibile archiviare i dati della cassa e aggiungere movimenti direttamente dal proprio dispositivo iOS. Davvero essenziale in quanto a funzioni, ma utile per chi vuole tenere il suo gruppo di amici informato senza gestire troppi dati.

Scarica CassaComune per iPhone e iPad

iSpent

Chiudiamo la nostra lista con iSpent. L’app è semplicissima da usare ed è pensata per colui che amministra le spese di casa.

Gestire le bollette in una casa di studenti universitari diventerà decisamente più semplice.

Non c’è bisogno di iscriversi o di inserire la propria email per iniziare. Dopo aver settato le impostazioni bisogna compilare i dati relativi al numero di partecipanti al fondo cassa e il gioco è fatto.

È possibile anche aggiungere costi extra per ogni singolo membro e tenere sotto controllo chi ha pagato e chi no. Nessuno potrà dire di essersi dimenticato di pagare la bolletta.

Scarica iSpent per iPhone e iPad

Sostituire la vecchia cassa comune

Dove erano queste app quando studiavo all’università? Avrei risolto tantissimi problemi e risparmiato su tanti costi extra da pagare sulle bollette dopo l’ennesimo ritardo sul pagamento.

Gestire le spese non è facile. Se hai la vocazione dell’amministratore condominiale la gente lo scopre subito e ti affida tutte le scartoffie. Meglio avere dei buoni strumenti per controllare costi, debiti e scadenze. La soluzione perfetta per le persone più organizzate.

Leggi anche:

Basta con le code! Paga le bollette di luce e gas con lo smartphone

Seguimi su Twitter @albanobcn

Visualizzazione commenti in corso...