Games Week 2013: i 10 indie game italiani più promettenti

Games Week 2013: i 10 indie game italiani più promettenti

Nella fiera milanese dei videogame c’è anche spazio per gli sviluppatori indipendenti italiani e i loro creativi giochi. Ti presentiamo i titoli.

AESVI 4Developers, l’agenzia editori sviluppatori videogiochi italiani, in collaborazione con Indievault.it, il portale di videogiochi indipendenti, ha allestito uno spazio al Games Week con i migliori titoli indie nel panorama italiano.

Nata con l’idea di promuovere il Made in Italy dell’industria globale per eccellenza, quest’iniziativa ha fornito agli sviluppatori un’occasione unica per mettersi in mostra ed avere un riscontro del pubblico.

E degno di nota è il fatto che di fronte a saghe dai budget multimilionari come CoD, Battlefield o Assassin’s Creed, si sia voluto riservare uno spazio dedicato alla creatività e all’innovazione.

Nello stand i giochi abbiamo potuto provare e osservare da vicino i 10 giochi indipendenti disponibili:

In Verbis Virtus – Indomitus Games, Mantova (PC | Mac)

In Verbis Virtus è un gioco in prima persona dove impersoni un mago. Il sistema di controllo, oltre a sfruttare tastiera e mouse, si basa su comandi vocali, grazie ai quali il giocatore può pronunciare formule magiche per eseguire gli incantesimi e immedesimarsi ancora di più nei panni dello stregone. Un videogame promettente, che ha già avuto la green light di Steam, che ha già una demo giocabile e che uscirà in versione definitiva nel 2014. Aspettiamo con ansia la versione completa!

Visita il sito di In Verbis Virtus e Indomitus Games.

Scintilla – Anemone Lab, Firenze (Windows | Mac | Linux)

Disegnato con una grafica 16 bit tipica dei giochi dell’epoca dell’Amiga, Scintilla è ambientato in un tempo fittizio ispirato alla belle époque nel quale degli atti terroristici stanno devastando la città. Il giocatore veste i panni tanto del terrorista quanto del detective. A seconda del livello e della situazione dovrai far perdere le tue tracce o interrogare testimoni e indagare sul caso. Il tutto senza dare giudizi morali su un personaggio o sull’altro, e con una completa libertà di scelta sulle azioni da compiere…

Visita il sito di Scintilla e Anemone Lab.

The Town of Light – Lka.it, Firenze (PC | Mac | Linux)

Programmato per la fine del 2014, più che di un gioco si tratta di un’esperienza esplorativa psicologica con una componente a sfondo sociale, che mira a far rivivere le angosce e i traumi dei pazienti dei manicomi in prima persona. The Town of Light è stato presentato alla fiera con l’Oculus Rift che, insieme alla grafica realistica e all’avvolgente soundtrack, sono in grado di trasmettere il senso di terrore delle persone confinate in uno dei più grandi manicomi esistiti in Italia, situato nella città di Volterra.

Visita il sito di The Town of Light.

Endless Boss Fight – White Milk Games, Milano (iOS | Android | web app)

Endless Boss Fight è un gioco reminiscente dei vecchi picchiaduro anni 80, con un protagonista forse lontano parente di Bomberman, ma con una grafica in stile cartoon e un gameplay dinamico. Si basa su scontri contro un boss invincibile che si migliora costantemente, round dopo round. Giocabile tanto in modalità singola quanto in multiplayer, consente l’upgrade delle caratteristiche del protagonista DD (Da Decidere) con un sistema di monete tipiche dei free to play.

Visita il sito di Endless Boss Fight e White Milk Games.

Forma.8 – MixedBag, Torino (iOS | PC | Mac)

Da una parte un classico gioco action/adventure in 2D, dall’altra un artistico e stimolante videogame. Pensato per dispositivi touch e dotato di un innovativo sistema di controllo, Forma.8 si sviluppa in una galassia immaginaria dove il progresso è possibile solo risolvendo puzzle ed enigmi. Nelle parole degli sviluppatori: “si tratta di hardcore game su una piattaforma di giochi casual”.

Visita il sito di Forma.8 e MixedBag.

SoccerSquare 2014 – SportSquare Games, Torino (web app | Facebook)

Già disponibile dal 14 ottobre come applicazione web e presto anche come app per smartphone, SoccerSquare 2014 si ispira a popolari giochi manageriali di calcio, integrate in un modello free-to-play. Allenatore, manager, presidente, devi occuparti della gestione del club e dell’allenamento dei calciatori per competere contro altri utenti della tua lega. Interessante il sistema, che oltre a farti giocare partite programmate, ti permette anche di sfidare utenti online al momento.

Visita il sito di SoccerSquare 2014 e SportSquare Games.

UFHO2 – Tiny Colossus, Napoli (iOS)

UFHO2 è un originale titolo tra il puzzle e il gioco da tavolo, e con una forte componente strategica. Giocabile in multiplayer, ti permette di scegliere tra 10 personaggi diversi che si dovranno affrontare in differenti labirinti composti da vari esagoni rotanti. Lo scopo è quello di arrivare per primo alla gemma cambiando la diposizione degli esagoni e delle “stanze” al suo interno. Sviluppato in solitario, questo gioco è degno di nota tanto per l’alto livello di sfida quanto per l’aver architettato un ingegnoso puzzle.

Visita il sito di UFHO2 e Tiny Colossus.

Avoid – 48H Studio, Ancona (PC | Mac | iOS | Android)

Avoid riprende i primi giochi a scorrimento ambientati nello spazio, in dimensioni sconosciute dalle forme geometriche. Il gioco consiste nel muoversi su di una piattaforma scorrevole, evitando i vuoti, schivando gli ostacoli e raccogliendo i bonus che trovi lungo il percorso. Con livelli tematici e generati casualmente, propone una grafica colorata e psichedelica, accompagnata da una musica coinvolgente.

Visita il sito di Avoid e 48H Studio.

Jake Jay Journey – Bad Jokes, Verona (Android | Windows 8)

Jake Jay Journey è un puzzle game apparente casual, ma che richiede spesso più ingegno di quanto tu possa aspettarti. Ambientato in cielo e nei panni di uno scoiattolo alla ricerca della sua amata, devi saltellare da una nube all’altra trovando la combinazione giusta per arrivare al palloncino dorato. Un gioco apparente molto semplice ma che sembra presentare quella componente addictive che ti rende impossibile staccarti dallo schermo.

Visita il sito di Bad Jokes.

Woodle Tree: Adventures – Chubby Pixel, Milano (PC | Mac)

Un gioco che ricorda i primi titoli in 3D, in particolare l’atmosfera di Super Mario 64. Con una grafica colorata e un’ambientazione graziosa, tipica di molti platform game dello stesso stile, Woodle Tree: Adventures ci riporta indietro alla metà degli anni 90. Lo scopo del gioco è a sfondo ambientale, ovvero salvare il pianeta dalla siccità recuperando le gocce d’acqua sparse in giro per i sei mondi del titolo.

Visita il sito di Chubby Pixel.

Al Games Week di Milano abbiamo anche assistito alla conferenza di Nolan Bushnell, fondatore di Atari e sviluppatore del mitico Pong, e visto il ritorno delle vecchie console anni 70 e 80. Leggi gli articoli!

Vedi tutti i comment
Visualizzazione commenti in corso...