FIFA Ultimate Team: trucchi per gestire al meglio la tua squadra in FIFA 15

FIFA Ultimate Team: trucchi per gestire al meglio la tua squadra in FIFA 15

Gestire la tua FIFA Ultimate Team richiede abilità manageriali e anche molto tempo. Ti diamo dei consigli per gestire al meglio il tuo club, tanto da PC, Playstation e Xbox, quanto quando sei lontano dal gioco, grazie allo smartphone e alla web app.

FUT 15, ossia FIFA Ultimate Team, è una delle modalità di gioco più attese di FIFA 15, ma anche una delle più complicate per i meno esperti e per chi vi si avvicina per la prima volta. Vediamo quindi dei trucchi e consigli da seguire per guadagnare monete e progredire velocemente nel gioco.

Scarica le applicazioni per smartphone o connettiti alla web app

Come dicevamo, FUT richiede tempo e attenzione. Anche tu, come me, immagino vorresti poter passare tutto il tempo che vuoi davanti allo schermo del PC, PlayStation o Xbox per giocare al tuo gioco di calcio preferito. Non sempre, però, è possibile.

Le companion app di FIFA 15 per Android, iPhone e Windows Phone, così come la web app, accessibile da qualsiasi dispositivo (come Mac e PC, per esempio), ti permettono di gestire il tuo club di FUT lontano dal gioco in sé.

Le app ti danno accesso solo agli strumenti manageriali e non ti permettono di giocare partite (le applicazioni FIFA 15 Ultimate Team per Android, iPhone e Windows Phone sono un gioco a parte non connesso con quello per PC e console), ma sono comunque indispensabili per gestire i tuoi team, per effettuare scambi e altro ancora. Per cui, se ancora non lo hai fatto, installa l’app per il tuo dispositivo o fai login nella web app.

Inizia con il piede giusto

Il tutorial di FIFA 15 Ultimate Team è molto completo e ti introduce alle nozioni basiche del gioco, come la Chimica (Chemestry) tra giocatori, le loro posizioni, gli scambi, e così via. Seguendo le istruzioni passo passo, ti verranno date in premio delle monete. Per ottenere il massimo, svolgi tutti le azioni richieste dal tutorial. Se non fai in tempo a completarle tutte, puoi sempre tornare su My Club > Manager Tasks e riprendere da dove avevi lasciato.

FIFA 15 Ultimate Team ti regala dei pack all’inizio della tua esperienza del gioco. Per ottenerli devi però essere costante e loggarti spesso nel gioco. Anche se non hai tempo di gestire la squadra, è quindi utile fare il login ogni giorno dalla console, computer o smartphone per ottenere i pacchetti in regalo.

In più, puoi anche completare le attività del EAS FC Catalogue dentro l’EA Sports Football Club per ricevere altre monete.

Compra i pack adeguati e sfida gli avversari giusti

Appena ho abbastanza soldi, sono sempre tentato di comprare il primo pack disponibile, proprio come facevo con l’album di figurine. I pacchetti di FUT non sono però gli stessi di quelli Panini, il gioco è diverso.

Un buon consiglio è quello di non spendere soldi nell’acquisto di tanti pack di poco valore, anzi. Dopo aver comprato il pack che ti richiede il tutorial, metti da parte abbastanza soldi per comprare il Gold o il Silver Upgrade pack: questo ti consentirà di mettere delle solide basi al tuo team.

Specialmente all’inizio, per guadagnare i soldi sufficienti a comprare questo pack, ti conviene limitarti a giocare contro il computer in partite corte (il minimo è due minuti). In questo modo giocherai contro avversari più abbordabili in match più brevi, mantenendo lo stesso la possibilità di accumulare soldi e aspettando il momento giusto per spenderli in pack di valore.

Chimica, affinità e posizione

Il tutorial di FUT dà molto risalto a questo aspetto ma è un elemento troppo importante per non ripeterlo: la chimica tra i giocatori è la chiave per formare una squadra vincente in FIFA 15 Ultimate Team.

Per questo è importante pianificare attentamente l’assetto della tua squadra: puoi partire dai giocatori che hai e scegliere la formazione in base alle loro caratteristiche, oppure puoi adattare la squadra al tuo modello di gioco e fare le tue scelte future su questa base.

La formazione tipo e i giocatori presenti in squadra devono quindi sempre essere il punto di riferimento quando inserisci giocatori del tuo club in una squadra, quando li acquisti o quando li rivendi. Abituato al classico FIFA, anche io troppo spesso prendo i valori o il nome del giocatore come punti riferimento invece del ruolo che andrebbe a ricoprire o dell’affinità con gli altri giocatori.

Per costruire una squadra competitiva, cerca di trovare giocatori che si adattino alle necessità della tua squadra, e soprattutto calciatori che giocano nello stesso torneo e della stessa nazionalità, soprattutto quelli che giocano vicini (come un terzino e un’ala). Inoltre, se già hai un giocatore di valore in quella posizione, prendi in considerazione l’opzione di dirigere la tua ricerca altrove o di mettere in vendita uno dei due cartellini.

Strategie d’acquisto per il mercato

Ci sono interi manuali in rete con promesse di strategie miracolose che ti faranno fare milioni di monete in FUT 15. La realtà è che non esiste nessuna formula magica e che se ci sono strategie richiedono comunque molto tempo per essere messe in pratica.

Oltre alla regola d’oro – meglio tanti piccoli guadagni che aspettare la plusvalenza milionaria – ci sono dei consigli che possono aiutarti a ottenere il massimo nel mercato di FIFA Ultimate Team.

Per prima cosa, quando cerchi un giocatore, vai sempre verso le ultime pagine dei risultati. Ci vuole tempo a scorrerle, ma qui trovi le offerte più fresche, più nascoste e dove, per questo, puoi trovarne di più vantaggiose.

Un’altra strategia che puoi adottare è quella di cercare giocatori a cui è stato cambiato il ruolo, e per questo costano di meno. Non è una cosa comune, e per questo non sono così semplici da trovare, ma se ti dovessi imbattere in uno, comprarlo potrebbe essere una buona opzione. Acquistando infatti successivamente una card, potrai rimetterlo al suo posto originario e vederlo salire di valore, sia economico che sul campo.

Se non sei sicuro dell’utilità che un giocatore potrebbe avere nella tua squadra, puoi anche prendere il calciatore in prestito per un numero limitato di giornate. Oppure potresti inserire in rosa un campione momentaneamente in vista di una partita importante. E a proposito di finali, quando stai per affrontare un grande match, il consiglio è quello di comprare delle card per migliorare lo stato di forma o le abilità dei giocatori.

Gioca, gioca e gioca!

In questo articolo, abbiamo visto i consigli per trovare la strada giusta prima di diventare un esperto giocatore di FUT. Potremmo dilungarci a darti molti altri piccoli consigli, ma solo l’esperienza saprà farti trovare quali sono le migliori impostazioni, la formazione ideale, i giocatori che fanno al caso tuo e le tue personali strategie di mercato.

L’unico vero e sempre valido consiglio è quindi quello di giocare, giocare e giocare, esplorare nuovi settaggi, i menu, sbagliare e ritornare sui tuoi passi.

Ti piacciono i giochi di calcio? Leggi la nostra comparativa tra FIFA 15 e PES 2015 per scoprire qual è il migliore.

Segui Daniel Barranger su Twitter

Android
Vedi tutti i comment
Visualizzazione commenti in corso...