Facebook: impossibile non apparire nei risultati di ricerca

Facebook: impossibile non apparire nei risultati di ricerca

Il social network ha annunciato oggi la rimozione dell’opzione di privacy che ti permetteva di non apparire nei risultati di ricerca di Facebook.

Sebbene l’opzione fosse già stata rimossa lo scorso dicembre per gli utenti che non ne facevano uso, adesso anche chi usufruiva dell’impostazione dovrà farne a meno. Facebook sta notificando gli utenti coinvolti con un messaggio nella home page come nell’immagine qui sotto:

Se sei preoccupato per la tua privacy, in alternativa Facebook ti consiglia di modificare le impostazioni di condivisione dei tuoi post. Al posto della vecchia opzione, il social network avviserà attraverso un reminder quegli utenti che stanno condividendo i loro post pubblicamente, ricordandogli che quell’aggiornamento di stato, link o foto sarà visibile a chiunque.

Notifica più reminder meno, la tua cover e foto di profilo saranno visibili nelle ricerche pubbliche. Potrai renderti invisible a singoli utenti ma non potrai impedire che uno sconosciuto ti trovi nei risultati di ricerca. Se sei quindi preoccupato per la tua privacy, ricordati di non mettere foto con il tuo volto in queste immagini.

Leggi il anche:

Come proteggere la privacy su Facebook

Le associazioni chiedono di bloccare le nuove regole sulla privacy

I post privati di Facebook possono diventare pubblici, con Storify

Vedi tutti i comment
Visualizzazione commenti in corso...