Facebook attiva la sincronizzazione automatica delle foto

Facebook attiva la sincronizzazione automatica delle foto

Con l’ultima versione di Facebook per Android e iPhone è possibile attivare la sincronizzazione automatica delle foto che scatti con lo smartphone direttamente nel social network. Oltre a facilitare la condivisione delle immagini, questa funzione ti permette di avere sempre in rete una copia di sicurezza delle foto. Ma come si attiva la sincronizzazione automatica? E cosa significa in termini di sicurezza della privacy?

Come attivare e configurare la sincronizzazione automatica di Facebook

Prima di tutto, è necessario attivare la funzione che, come al solito, viene applicata agli utenti Facebook in forma graduale. Per farlo, vai alla sezione Foto dell’app di Facebook, clicca sul tab Sincronizzazione effettuata e poi su Sincronizza foto.

Nella scheda successiva vengono mostrate tutte le immagini sul tuo telefono con una barra di avanzamento che ti indica lo stato della sincronizzazione. Il processo è automatico!

Cliccando sull’icona dell’ingranaggio puoi impostare le tue preferenze per la sincronizzazione: attivare la funzione solo con la rete WiFi, con WiFi e 3G o… mai! Da qui puoi anche scegliere se sincronizzare tutte le foto presenti sullo smartphone o solo quelle che scatterai da questo momento in poi.

Attenzione: se attivi questa nuova funzione qualsiasi nuova foto che scatterai con il cellulare si sincronizzerà in automatico sul social network! Pensaci bene!

Come condividere e rendere pubbliche le foto sincronizzate

Anche se le tue foto sono state sincronizzate su Facebook non sono ancora pubbliche. Le immagini infatti vengono salvate su una cartella privata visibile unicamente a te. Per condividerle con i tuoi amici seleziona o dall’app di Facebook o dal browser le immagini che vuoi.

Le foto spuntate con il segno in verde saranno pubblicate sul tuo profilo Facebook.

Che ne pensi di questa nuova funzione?

Con questo aggiornamento è sicuramente più pratico e veloce condividere le foto che scatti. Ma forse è il caso di porsi l’ennesimo quesito sulla reale protezione della privacy di Facebook. A te che te ne pare?

E se hai altri dubbi su Facebook assicurati di leggere tutti gli episodi della nostra guida Facebook senza inganni per proteggere al meglio la tua privacy!

  • Link copiato!
Visualizzazione commenti in corso...