Bing proprio non ti piace? Ecco come convincere Cortana a usare Google

Se sei passato già a Windows 10, sicuramente ti starai divertendo con Cortana, chiedendole che faccia mille cose per te! Il problema è che ogni volta che ha bisogno di cercare qualcosa, lo fa sempre con il motore di ricerca Bing. Se invece il tuo motore di ricerca preferito è Google, quest’articolo fa proprio al caso tuo!

Microsoft lo fa con sottigliezza, ma ovviamente cerca di riproporti i suoi servizi. Windows 10 ti spinge a creare un account Microsoft, a caricare i tuoi file su OneDrive o a usare Microsoft Edge (cosa non gradita a Firefox). Quindi il motore di ricerca di Cortana non poteva che essere Bing.

Bing è un motore molto valido che si integra alla perfezione con Cortana. Se però proprio non ne vuoi sapere e per te esiste solo Google, puoi usare questo trucco.

Ciao, ciao Bing! Bentornato Google!

Il trucco che ti spiegherò è basato su Google Chrome; ci serviremo, infatti, di un’estensione per questo browser. Ciò nonostante, se ne utilizzi un altro, è possibile che nel frattempo qualche sviluppatore abbia creato una versione di questo add-on anche per altri navigatori.

Innanzitutto devi fare in modo che Google Chrome sia il tuo browser predefinito (piuttosto che Microsoft Edge che, ricordiamo, è il nuovo browser che rimpiazza Internet Explorer). Anche se l’opzione per farlo è un po’ nascosta, non è un’operazione difficile. Quando ti si aprirà il pop up in cui Windows ti chiede se vuoi rendere Chrome il tuo browser predefinito, ti si aprirà in automatico anche la schermata delle applicazioni, quindi devi selezionare tra queste il browser che desideri impostare come predefinito.

Torniamo al nostro trucco. L’estensione in questione si chiama Bing2Google, e la si può trovare nel Chrome Store. Come indica il suo nome, quello che fa è semplicemente ridirigere tutte le ricerche di Bing alle loro equivalenti su Google.

Scarica Bing2Google!

Una volta installata, entra immediatamente in funzione. Se chiedi a Cortana di cercare qualcosa in rete, ti continuerà a mandare su Bing, ma l’addon per Chrome ti spedirà in pochi secondi sul pianeta Google. Magia!

Ci piacerebbe poter scegliere il motore per effettuare le nostre ricerche con Cortana, ma per il momento non sappiamo se Microsoft sarà così gentile da aggiungere questa possibilità nell’immediato futuro. Intanto, questo piccolo trucco ti tornerà utile.

E tu, cosa farai? Ti adatterai o ti ribellerai a Bing?

Qui troverai l’intero speciale su Windows 10.

Visualizzazione commenti in corso...