Pubblicità

Articolo

Condividi le mappe da Google Maps con l’accorciatore di URL integrato

Condividi le mappe da Google Maps con l’accorciatore di URL integrato
Markus Kasanmascheff

Markus Kasanmascheff

  • Aggiornato:

Ilink chilometrici nelle email o nelle chat sono molto fastidiosi, soprattutto quando si vuole condividere una mappa di Google. Per semplificarti la vita ti consigliamo di utilizzare l’accorciatore di link integrato in Google Maps.

Sicuramente ti sarà già capitato di ricevere email con link lunghissimi come quella riportata nel nostro esempio. Soprattutto nelle app di messaggistica istantanea come WhatsApp o Facebook, questi collegamenti sono ingestibili perché occupano l’intero schermo e non sono facili da copiare e da incollare in altre destinazioni.

Fortunatamente, Google Maps ha inserito un accorciatore di link, però la funzione è piuttosto nascosta. Di seguito ti daremo qualche indicazione per accorciare gli URL di Google Maps in maniera facile e veloce.

1. Apri una mappa

Apri una determinata porzione della mappa. Puoi utilizzare anche la pianificazione del percorso, passare a Street View e attivare i marcatori della posizione. Tutto ciò che è visibile sulla mappa, viene salvato da Google nell’URL. Questa è una delle ragioni per cui è tanto lungo.

2. Seleziona Condividi e incorpora mappa dalle opzioni

Fai clic in basso sull’icona dell’ingranaggio, quindi su Condividi e incorpora mappa. Ecco dove Google Maps ha nascosto l’accorciatore di link.

2. Alla voce Condividi link, seleziona URL breve

A questo punto, alla voce Condividi link, selezionare la casella di spunta URL breve. Nel campo di testo sottostante viene visualizzato il link breve desiderato, che può essere copiato con il mouse e incollato nella posizione che preferisci.

Ecco il link che è stato generato nel nostro esempio: goo.gl/maps/2vsbX. Facendo clic su questo collegamento si apre l’URL più lungo. L’unica cosa che ci lascia perplessi è che Google non abbia inserito questa pratica funzionalità in un posto più visibile. Forse intende limitarne l’uso, poiché il numero dei possibili link brevi è limitato e Google viene utilizzato da qualche milione di utenti.

Per saperne di più:

Il nuovo Google Maps: ecco come misurare distanze e superfici

9 trucchi di Google Maps che potresti non conoscere

Come salvare e utilizzare offline le mappe di Google Maps per Android

[Articolo originale di Markus Kasanmascheff su Softonic DE]

Markus Kasanmascheff

Markus Kasanmascheff

Le ultime novità da Markus Kasanmascheff