Le applicazioni per scaricare gratis musica dal web

Una volta era Napster, poi WinMx, infine il turno dei vari eMule e uTorrent. Ma anche il modo di scaricare musica dal web cambia e si evolve. Sebbene i P2P godano ancora di un bacino di utenza enorme, altre maniere di scaricare MP3 si affacciano all’orizzonte.

Noi ti segnaliamo alcune applicazioni che ti permettono il download di musica con pochi click, rapidamente e senza attese. Ma ricorda che è lecito solo scaricare materiale non coperto da diritto d’autore.

 

Songr – Il client più apprezzato per il download di MP3. Semplice, veloce e con un database sterminato. Pesca le canzoni da siti specializzati in musica: puoi filtrare la ricerca per tracce singole, album o artista. I risultati indicizzati mostrano il peso del file, il titolo del brano, la durata e il bitrate. Integra pure un YouTube downloader (per audio e video). E se vuoi averlo sempre con te, puoi memorizzare la versione Portable nella tua pendrive USB.

 

MusicFrost – Un degno rivale per Songr. Il motore di ricerca è brillante e include le “suggestion” tipiche dei normali search engine. L’interfaccia è attraente e l’usabilità è una delle armi migliori del programma. Ottima la velocità nel download degli MP3 e risalta anche qui la presenza di un YouTube downloader. Il player integrato per la riproduzione dei brani non è dei migliori. Ma è un difetto da poco. Merita una prova.

 

ThePirateApp – La sua interfaccia non è molto moderna, anzi, è quasi spartana. Ma è un programma che colpisce nel segno. Digita il nome della canzone o del cantante che cerchi e in risposta avrai indicizzati tutti i risultati corrispondenti. Per ogni brano troverai tutte le informazioni più rilevanti e un pulsante per il download diretto. Più facile di così impossibile. Ma non è perfetto: occasionalmente potrebbe non mostrare alcun risultato nella ricerca.

 

Pymaxe – Scrivi il titolo della canzone e il programma scandaglierà siti come Trilulilu, eOk e MusicDumper per indicizzare i risultati e consentirti il download della traccia audio desiderata. Quando hai trovato il brano di tuo interesse, basta un click e il download del file MP3 è servito. È davvero semplice nell’uso, gestisce i download multipli ma non consente di avere una cronologia dei file scaricati. Un difetto: a volte è un po’ instabile.

 

Groovedown – Tutta la musica di Grooveshark direttamente sul tuo desktop. Ti basta solo inserire il nome della canzone o dell’artista che cerchi e Groovedown! ti mostrerà la lista di risultati. Un doppio click sul nome che ti interessa e si avvierà il download. Facile, efficace ed indolore!

E tu quali tra queste applicazioni preferisci? Ne conosci altre per scaricare musica?

Visualizzazione commenti in corso...