Come installare CyanogenMod in soli 10 minuti con CyanogenMod Installer

Come installare CyanogenMod in soli 10 minuti con CyanogenMod Installer

Fino ad ora l’installazione di una ROM su un cellulare era un compito alquanto difficile. Ma con CyanogenMod Installer le complicazioni sono solo un brutto ricordo. Il processo è molto semplice e richiede pochi minuti. In questo articolo ti spiego come farlo.

CyanogenMod (CM) è il nome della più famosa ROM personalizzata per Android. Si tratta di una variante open-source di Android che aggiunge delle caratteristiche e delle opzioni che non sono normalmente presenti nella ROM dei produttori. Con CM, per esempio, puoi aumentare la potenza della CPU o modificare completamente l’aspetto del cellulare. Generalmente, le prestazioni del telefono migliorano e, in alcuni casi, la versione Android è superiore a quella del produttore.

CyanogenMod aggiunge anche il root al tuo cellulare, dandoti così dei poteri di superutente. Come ho spiegato in questo articolo, ci sono molte buone ragioni per effettuare il root del telefono: puoi fare cose che in condizioni normali sarebbero impossibili, come eseguire dei backup completi, disinstallare le applicazioni presenti di default o recuperare le foto e i video che avevi cancellato. La libertà che ti dà un telefono Android con root è massima.

Cosa ti serve per usare CyanogenMod Installer

Per usare CyanogenMod Installer devi prima installare due applicazioni, una per il telefono o il tablet e una per il computer:

Verifica che il tuo cellulare sia compatibile con CyanogenMod Installer. L’elenco viene aggiornato regolarmente sul sito ufficiale di CyanogenMod.

Allo stesso tempo, dovrai effettuare le seguenti operazioni:

  • Procurati un buon cavo USB per collegare il dispositivo al PC
  • Disabilita l’antivirus affinché non interferisca con la procedura
  • Assicurati che la batteria del telefono sia completamente carica
  • IMPORTANTE: fare un backup del tuo Android
  • IMPORTANTE: disabilita temporaneamente la verifica in due passaggi o correrai il rischio di restare fuori dal telefono e dal tuo account Google (ecco come si fa)

Sappi, infine, che non è necessario effettuare il root del dispositivo.

1. Installa CyanogenMod Installer su Android

Innanzitutto, dovrai installare CyanogenMod Installer sul tuo cellulare o tablet. Se non ci riesci, vuol dire che il processo non è ancora supportato dal tuo dispositivo.

Questa è la schermata che vedrai quando hai avviato CyanogenMod Installer: in attesa del collegamento del dispositivo al PC. Passa al punto 2 del tutorial per continuare.

2. Installa CyanogenMod Installer su Windows

Adesso devi installare CyanogenMod Installer su Windows Vista, 7 o 8 (la versione per Mac è in arrivo). Per eseguire tale procedura dovrai essere in possesso delle autorizzazioni di amministratore.

Il processo è semplice e veloce e termina con una schermata che ti chiede di collegare il telefono al PC. Disattiva temporaneamente l’antivirus, usa un cavo USB di qualità e collegalo solo a porte USB interne.

3. Collega il telefono al PC e segui le istruzioni di Windows

Quando colleghi il telefono (o tablet) al PC tramite il cavo USB, CyanogenMod Installer per Windows dovrebbe rilevare il modello del dispositivo. Da quel momento in poi tutto è automatico: il programma inizia a scaricare i file e a trasferirli sul telefono, che si riavvierà in modalità di ripristino (non ti preoccupare e soprattutto NON scollegarlo).

Successivamente, verrà visualizzato un messaggio di CyanogenMod Installer con un pulsante per confermare che desideri procedere con l’installazione. Fai click su Install per continuare.

4. Inizia il processo di installazione

Non riavviare il PC e non scollegare il cavo USB: dopo aver premuto il pulsante “Install”, CyanogenMod Installer inizia a spostare i file e a configurare il dispositivo .

5. Conferma lo sblocco del bootloader

Qui ti trovi nella parte più complicata del processo: lo sblocco del bootloader, cioè il programma che consente l’avvio del cellulare o del tablet su cui stai installando la ROM. CyanogenMod Installer te lo spiega in modo chiaro: sul tuo cellulare, devi spostarti con i tasti di regolazione del volume per selezionare “Yes” e premere il tasto di accensione per confermare.

Ecco cosa vedresti su un Nexus 4. Nota che ho già spostato la selezione su “Yes”, ma non ho ancora premuto il pulsante di accensione per confermare.

Dopo la conferma, questo è ciò che vedrai sullo schermo del telefono (non preoccuparti, è normale). Il messaggio “LOCK STATE – unlocked” indica che il bootloader è stato sbloccato con successo.

6. Aspetta alcuni minuti e divertiti

Il processo di installazione verrà completato dopo pochi minuti. Nella schermata del tuo Android vedrai l’omino blu di CyanogenMod che ti saluta amichevolmente, segno che l’installazione è riuscita.

Prima di scollegare il cellulare, aspetta che la proceduta guidata di CyanogenMod Installer per Windows ti confermi che l’installazione è stata completata con successo.

Sul tuo telefono o tablet vedrai il logo di avvio di CyanogenMod. Ha funzionato! Il tutto in meno di dieci minuti di orologio.

Un sistema veloce, facile e sicuro per installare CyanogenMod

Da questo momento sul tuo dispositivo Android avrai CyanogenMod. Come hai visto, non è stato necessario effettuare il root né sbloccare il telefono con degli strumenti complicati: l’intero processo richiede meno di dieci minuti.

Qual è stata la tua esperienza con CyanogenMod Installer?

[Adattamento di un articolo originale di Fabrizio Ferri-Benedetti su Softonic ES]

Vedi tutti i comment
Visualizzazione commenti in corso...