Pubblicità

Come creare password molto più sicure e facili da ricordare

Come creare password molto più sicure e facili da ricordare

Spesso creare una nuova password diventa un incubo. Oggi ti svelo un metodo infallibile per creare password sicure e al tempo stesso facili da ricordare.

Tutti ricorriamo a piccoli trucchi per creare password. Alcuni preferiscono sequenze di caratteri semplici da ricordare, ma poco sicure. Dopotutto 123456, password, 12345678, qwerty abc123 sono le cinque password più diffuse nel 2013!

Altri utilizzano password apparentemente molto complesse come X_Ik5*pêZ[ j%7K&yPx$.

Purtroppo, queste parole sono molto difficili da memorizzare e devono essere appuntate in un documento da conservare in evidenza e a portata di mano vicino al computer.

Ti dico subito che le due tecniche che ti ho appena presentato, se così possiamo chiamarle, sono da evitare. Fortunatamente, la società di sicurezza SplashData ha aggiornato una soluzione relativamente semplice per creare password difficili da violare ma facili da memorizzare.

Il metodo

Utilizza una sequenza di parole brevi scelte in modo casuale e separate dagli spazi.

Esempi

Infatti, secondo gli esperti di sicurezza informatica, “porro cachaça tonno casco” o “trottola maschera fiore oculista” sarebbero password molto più difficili da violare rispetto alle semplici sequenze casuali di numeri, simboli o lettere.

Ad esempio, una password composta da cinque parole corte potrebbe richiedere fino a 500 milioni di anni per essere violata contro i tre giorni di una password tipo Tr0b4dor&3, anche se in apparenza più difficile.

Ma attenzione:

  • Nessuna password è inviolabile al 100%. L’obiettivo di questo metodo è quello di creare parole più sicure e difficili da decifrare.
  • Una password troppo complessa non servirà a niente se non sei in grado di ricordarla.
  • Ti consiglio vivamente l’utilizzo di un gestore di password. Questi software consentono di salvare tutte le tue password proteggendole con una password principale. Leggi il nostro confronto per saperne di più.
  • Prendi anche in considerazione l’attivazione della verifica in due passaggi per rendere più sicuri i tuoi dati sensibili.

La memorizzazione

Se hai difficoltà nel memorizzare la tua nuova password, potrai sempre annotarla temporaneamente su un pezzo di carta che distruggerai non appena l’avrai imparata a memoria.

Potrai anche allenarti ad inserire la tua nuova password regolarmente per accelerare il processo di memorizzazione.

In caso di furto della password

Ora sai come creare password sicure e facili da ricordare. Sfortunatamente, non ti difenderanno da un eventuale furto del computer o da un attacco al server.

Fabrizio ci spiega come proteggere i nostri dati in caso di furto della password nella sua guida completa sulla sicurezza online.

Articolo tradotto dal francese. Seguimi su Twitter: @SamSoftonic

Vedi tutti i comment
Visualizzazione commenti in corso...

Ultimi articoli

App più scaricate

Pubblicità