Pubblicità

Articolo

La clinica del software: non riesco a copiare un file grande sulla chiavetta USB

Fabrizio Ferri-Benedetti

Pubblicato

Miriam ha una chiavetta USB molto capiente, ma ha scoperto che non può salvarci un file più grande di 4 Giga. La aiutiamo a risolvere il problema.

L’altro giorno ho scaricato da un DVD un file molto grande, che occupa 5GB. Quando ho cercato di copiarlo sulla penna USB, Windows mi ha dato un messaggio di errore, anche se la chiavetta ha più di 100 giga di spazio libero. È difettosa?

La clinica del software: non riesco a copiare un file grande sulla chiavetta USB

Miriam

Ciao Miriam,

La tua memoria USB non è difettosa, è semplicemente stata formattata con FAT32. È un file system che non permette di memorizzare file di dimensioni superiori ai 4GB per volta. È per questo che Windows dice che non puoi copiare l’archivio.

L’opzione rapida sarebbe formattare il disco con NTFS, un file system che non ha questa limitazione. Le dimensioni permesse per un file in NTFS sono di 16 terabyte, una capienza circa 4.000 volte più grande di un file di 4 gigabyte.

Ma c’è un’opzione migliore e non distruttiva: convertire il disco da FAT32 a NTFS attraverso un semplice comando presente in tutte le versioni recenti di Windows: convert. Ti spiego come si usa con una memoria USB.

1. Apri la riga comandi di Windows

Il comando CONVERT si esegue dal Prompt dei comandi, la finestra negra che ricorda il vecchio MS-DOS.

Premi i tasti Windows + R, quindi si aprirà la finestra Esegui.

Scrivi cmd e poi premi Intro. Vedrai apparire la finestra comandi di Windows.

2. Esegui il comando convert

Scrivi questo comando: CONVERT X: /FS:NTFS, dove X è la lettera dell’unità della tua chiavetta.

Puoi guardare qual è su Computer (nient’altro che il nostro caro vecchio Risorse del Computer), dove appare la lista di periferiche connesse al PC.

In pochi minuti, vedrai che riapparirà il Prompt dei comandi: questo significa che convert ha completato l’operazione. Nel caso in cui convert non possa cambiare il sistema di file immediatamente, ti darà la possibilità di provarci dopo aver riavviato il PC.

Nella scheda della memoria USB (clicca col pulsante destro e poi clicca su Proprietà) vedrai che il sistema di file è cambiato da FAT a NTFS.

Inoltre, un disco NTFS può essere letto senza problemi da altri sistemi operativi, come Mac e Linux, quindi non devi preoccuparti neanche per questo.

Cordiali saluti,

F.

Hai una domanda su Windows, Android o la sicurezza informatica? Leggi la Clinica del software di Fabrizio.

[Articolo originale di Fabrizio Ferri-Benedetti su Softonic ES]

Potrebbe interessarti anche