I virus ci sono solo su Windows. Vero o falso?

I virus ci sono solo su Windows. Vero o falso?

Indaghiamo sui miti e sulle leggende informatiche più popolari. Due sono le domande che abbiamo sentito più e più volte: è vero che i virus infettano solo Windows? Mac e Linux sono al sicuro dai virus?

Molti credono che i virus siano un problema esclusivo di Windows, che solo il sistema operativo di Microsoft sia afflitto dai malware e che altri sistemi come Mac o Linux non abbiano questo problema. È comune sentire affermazioni come:

  • Non esistono virus per Mac e Linux
  • I virus esistono solo per Windows
  • Nessuno crea virus per altri sistemi

È così? Vediamo cosa c’è di vero e di falso in queste affermazioni.

È vero che la maggior parte dei virus colpiscono Windows

È difficile trovare delle informazioni affidabili sulla percentuale di virus per sistema operativo perché gli autori degli antivirus raramente le rendono pubbliche. Secondo i dati pubblicati da GData nel 2010, il 99,4% dei virus colpisce Windows.

Windows è stato e rimane il sistema operativo più diffuso. Secondo i dati di StatCounter, l’89% dei computer utilizza Windows. Questa popolarità spiega in parte perché ci sono così tanti virus per questo sistema operativo.

l’89% dei computer usa Windows, ciò spiega in parte la quantità di virus (fonte)

I più alti tassi di infezione sono per Windows XP, una situazione che è destinata a peggiorare a causa della fine del supporto o ApocalXP, che lascia XP senza i patch di sicurezza.

I tassi di infezione e il rilevamento di malware (fonte: rapporto SIR Vol. 15)

I tassi elevati si devono anche al fatto che, in passato, Windows era molto debole contro i malware. Tuttavia, questa situazione è migliorata molto negli ultimi anni, al punto che alcuni parlano della crisi degli antivirus.

I virus attaccano anche gli altri sistemi operativi

Sebbene la stragrande maggioranza dei virus colpisca Windows, i malware esistono anche per Mac e Linux e possono essere altrettanto dannosi. Uno studio di Sophos del 2012, per esempio, ha trovato dei malwer nel 2,7% dei Mac.

Questi sono i virus più comuni che Sophos ha trovato su Mac (fonte)

I dati variano da un antivirus all’altro e a seconda della definizione di “virus” o “malware”. Tuttavia sappiamo che:

È importante sapere che, sebbene i virus per Windows non affettino Mac e Linux, questi sono in grado di muoversi liberamente se non c’è antivirus che li rileva (un 20% dei Mac ospitano virus di Windows, secondo Sophos).

Conclusione: Non è vero che i virus colpiscono solo Windows

Le prove disponibili mostrano che il malware non è un problema esclusivo di Windows, bensì che sta diventando universale. Quindi, parlare di “virus per…” non ha più senso.

È sempre più frequente vedere dei virus multipiattaforma attaccare allo stesso modo Windows, Mac o Linux utilizzando tecnologie come Java o attraverso il browser, indipendentemente dal sistema che si sta utilizzando.

Per proteggere il tuo computer, leggi i nostri 10 consigli di sicurezza che dovresti seguire

[Adattamento di un articolo originale di Fabrizio Ferri-Benedetti su Softonic ES]

Vedi tutti i comment
Visualizzazione commenti in corso...

Ultimi articoli

App più scaricate