Che cos’è il Mobile World Congress e perché dovrebbe interessarti

Che cos’è il Mobile World Congress e perché dovrebbe interessarti

Il Mobile World Congress 2014 si terrà a Barcellona dal 24 al 27 Febbraio. È l’evento di settore della tecnologia mobile più importante a livello mondiale. Per questo ci teniamo a spiegarti di cosa si tratta.

Ogni anno, centinaia di aziende si incontrano durante il MWC per fare affari, presentare nuovi prodotti e parlare del futuro della tecnologia mobile. Solo nel 2013, il MWC ha visto la partecipazione di oltre 1.700 aziende: una combinazione senza precedenti di società, startup, relatori e prodotti.

La maggior parte dei giganti del settore partecipa al Mobile World Congress, tra cui Google, Microsoft, Facebook, Dropbox, Foursquare, Nokia, Vodafone e Mozilla, sia in veste ufficiale che ufficiosa e, ogni anno, in occasione dell’evento, lanciano prodotti capaci di cambiare radicalmente il panorama mobile. Ecco alcuni esempi:

MWC 2011

MWC 2012

MWC 2013

Che succederà al MWC 2014?

Siamo sicuri che anche l’edizione 2014 del MWC ci sorprenderà con molti nuovi lanci e annunci, com’è avvenuto gli anni precedenti. Le novità principali avranno delle ripercussioni dirette sulle app preferite e che usi ogni giorno. Nel lungo termine, quello che succederà al MWC ha il potenziale di cambiare contenuti del tuo smartphone e del tuo tablet.

Tra i temi più caldi di quest’anno ci saranno sicuramente: la sicurezza su mobile, le nuove app, i sistemi operativi per i dispositivi mobili e i giochi per mobile rivoluzionari.

Sono attese anche grandi iniziative da parte di Microsoft, Nokia e Samsung (Tizen), oltre che una maggiore partecipazione da parte dei sistemi operativi Ubuntu e Firefox. Last but not least, ci sarà anche Mark Zuckerberg, l’ideatore di Facebook, che parlerà di nuovo e forse riuscirà a sorprenderci ancora.

Markus: Windows 8.1 e Windows Phone 8.1 stanno guadagnando terreno

Gli ultimi anni sono stati piuttosto difficili per Microsoft: Windows 8 è stato un tentativo last minute di salire sul treno dei tablet e anche Windows Phone ha sostituito Windows Mobile con troppo ritardo. Tuttavia Microsoft non si è lasciato scoraggiare, sta giocando duro e il settore si aspetta dei passi avanti significativi. Con l’acquisizione di Skype e Nokia, Microsoft si porta a casa il know-how, la forza di due marchi consolidati ma, soprattutto, riuscirà ad attrarre sui suoi servizi una miriade di utenti già esistenti.

Con l’imminente aggiornamento di Windows 8.1, Windows 8 è migliorato visibilmente fino a diventare un sistema operativo davvero comodo e potente per i tablet, che la maggior parte degli utenti preferisce a Windows RT. Tuttavia, a confronto di iOS e Android, il prezzo e la disponibilità delle app sul mercato ha causato notevoli problemi. In ogni caso, poiché i prezzi dell’hardware stanno scendendo, siamo in attesa di una nuova serie di tablet dotati di processore Atom con Windows 8.1 e l’opzione 3G, che dovrebbero apportare benefici all’intero ecosistema Microsoft.

Con il lancio imminente dei primi telefoni dotati della versione 8.1, Windows Phone potrebbe rubare le luci della ribalta. Proprio come dovrebbe avvenire su Windows 8, è previsto che l’aggiornamento migliori radicalmente l’usabilità. Gli smartphone Nokia Lumia hanno mostrato le potenzialità che si possono raggiungere e la piattaforma gode già di un’ottima reputazione. Dunque è attesa un’entusiasmante serie di nuovi smartphone e tablet Lumia; si vocifera che anche Samsung presenterà il suo primo dispositivo Windows Phone 8.1, chiamato ‘Huron’.

Spinti da una tale evoluzione degli smartphone, ci aspettiamo che le app principali, come Instagram, debuttino nella versione per Windows Phone a MWC 2014. Sebbene ancora alcuni nomi illustri non siano disponibili per Windows Phone, come Snapchat, Pinterest e Dropbox, molte delle grandi app sono già disponibili anche per questo sistema operativo.

Samuel: i giochi del futuro negli smartphone, nei tablet e…al tuo polso

Ormai è un dato di fatto: Mobile World Congress è un evento di fondamentale importanza per tutti gli utenti di smartphone e tablet. Ogni anno, in occasione di questo evento, vengono lanciati centinaia di prodotti all’avanguardia, come i rivoluzionari sistemi operativi di Firefox OS e Ubuntu Phone, che furono presentati durante l’edizione dello scorso anno.

Grazie alla partecipazione di grandi nomi come Apple, Google e perfino Nintendo che dimostrano un crescente interesse nelle applicazioni ad uso sanitario, Mobile World Congress 2014 sarà l’occasione ideale per guardare da vicino ai dispositivi da indossare e alle tendenze del software per uso sanitario. Inoltre, la conferenza sarà l’occasione ideale per tastare il polso dei trend del settore e per verificare se questa nuova e popolarissima schiera di applicazioni sarà qui per restare oppure se sarà solo una stella cadente.

Il Mobile World Congress 2014 ci consentirà anche di raccogliere delle impressioni sul futuro del mobile gaming. Senza dubbio le grandi società produttrici di videogiochi, come Nvidia o Gameloft, parteciperanno all’evento per consentirci di dare un’occhiata ai loro nuovi prodotti e alle ultimissime tecnologie. Un’occasione da non lasciarsi sfuggire!

Fabrizio: la sicurezza sui dispositivi mobili sarà uno dei temi più caldi

Il 2013 è stato l’anno dello scandalo NSA, delle violazioni della privacy da parte dei governi con la collaborazione, volontaria o coatta, delle maggiori società operanti nel settore. Sarà ricordato anche come l’anno del malaware Android, che ancora non è diventato un’emergenza ma la cui ombra incombe più minacciosa che mai. Purtroppo, sugli utenti mobili gravano una serie di rischi che non possono più essere ignorati.

I difetti di sicurezza in app come Snapchat WhatsApp hanno dimostrato chiaramente che le principali applicazioni non sono così sicure come credevamo. Quando al primo posto viene messa la conquista dei mercati, la sicurezza scivola in secondo piano. La conseguenza è stata la nascita di una serie di app per chat sicure come Telegram e Confide, da utilizzare in alternativa. Quest’anno a MWC siamo ansiosi di vedere tutti i miglioramenti realizzati sul lato della sicurezza delle comunicazioni.

Una serie di prodotti per la sicurezza saranno lanciati in grande stile come SecureMailbox, un’app per l’e-mail molto crittografata o Blackphone, lo smartphone anti NSA prodotto da Silent Circle e Geeksphone, lanciato in occasione della conferenza, dotato di un sistema operativo che promette di essere immune alle intercettazioni telefoniche e al malware.

Infine, parteciperanno anche la maggior parte dei produttori di soluzioni antivirus per condividere il loro punto di vista sul futuro delle app mobili antimalware.

Adesso sai perché il MWC è un evento da non perdere

Se sei arrivato fino qui dovremmo averti convinto del perché vale la pena partecipare al Mobile World Congress. Tutte le maggiori società presenti sul mercato ci saranno a presentare i loro prodotti e portando le idee più innovative, condividendo speranze e visioni, app e sistemi operativi.

Anche noi ci saremo per farvi arrivare le ultime notizie sul mondo del software. Seguici e sarai il primo a scoprire che cosa sta succedendo nell’universo delle tue app e dei tuoi sistemi operativi preferiti e, soprattutto, le sorprese che ci riserverà il futuro per quanto riguarda il software mobile.

Allora sei pronto?

Vedi tutti i comment
Visualizzazione commenti in corso...

Ultimi articoli

App più scaricate