Pubblicità

Articolo

Arriva Android 4.3

Laura Ceridono

Pubblicato

Google ha appena annunciato ufficialmente Android 4.3 Jelly Bean, disponibile per tutti i dispositivi Nexus.

In occasione del lancio ufficiale del nuovo Nexus 7, Sundar Pichai, capo delle divisioni Android e Chrome di Google, ha appena presentato al pubblico la nuova versione del sistema operativo Android, una nuova release di Jelly Bean che rinvia, ancora una volta, l’arrivo dell’atteso Android 5.0 Key Lime Pie.

Arriva Android 4.3

Android Jelly Bean 4.3 non apporta cambiamenti sostanziali. La principale novità è l‘introduzione del multi-user con profili ristretti. La feature è pensata per persone che dividono un dispositivo Android. I genitori, per esempio, possono decidere quali contenuti possono essere usufruiti da ogni profilo. Ogni profilo offre uno spazio sicuro e indipendente dagli altri, con il proprio home screen, widget e impostazioni personalizzate.

Android 4.3 introduce anche il supporto a Bluetooth Smart Ready, un nuovo sistema Bluetooth che pone speciale enfasi sul risparmio energetico. Il sistema verrà implementato inizialmente per i Nexus (Nexus 7 e Nexus 4) e poi rilasciato gradualmente per gli altri dispositivi Android nei prossimi mesi.

jb-btle

Confermata la nuova interfaccia della fotocamera, la stessa che era già presente sui dispositivi  HTC One Google Edition e Samsung Galaxy S4. L’ultima versione dell’app dispone di un menu ad arco che offre un più facile accesso alle opzioni.

Rinnovato anche il tastierino, che ora fornisce suggerimenti per i numeri di telefono composti e consente di inserire caratteri speciali, necessari per digitare i numeri in alcuni paesi.

Le altre modifiche sono più tecniche e volte migliorare l’esperienza utente, come la risposta del sistema a livello touch, che evita interruzioni e blocchi. Oppure l’aggiornamento Android a OpenGL ES 3.0, che influirà positivamente sull’elaborazione di grafici 3D.

Il nuovo 4.3 Android include anche la possibilità di salvare una cronologia delle notifiche. Per ogni notifica sarà possibile vedere quale app l’ha generata. Un nuovo sistema, chiamato Notification Listener permette alle periferiche esterne, come i Google Glass, di leggere e interagire con le notifiche.

Altra novità riguarda il Wi-Fi. Introdotta la funzione Scanning always available (scansione sempre disponibile), che permette al telefono di utilizzare i servizi di localizzazione di Google anche se la funzione Wi-Fi è disattivata. Così le app non dovranno più chiedere ogni volta di attivare il Wi-Fi per ottenere coordinate più precise.

Nessun annuncio al momento su Android Key Lime Pie 5.0. Le voci più insistenti parlano di ottobre, in concomitanza con il quinto anniversario di Android. Vedremo se ci azzeccheranno…

L’aggiornamento di Android 4.3 Jelly Bean, intanto, è già disponibile per Nexus 7 (2013), Nexus 4, Nexus 10 e Galaxy Nexus. Se disponi di uno di questi modelli di cellulare, puoi effettuare subito l’aggiornamento del firmware.


Potrebbe interessarti anche