Applicazioni accessibili – Episodio 3: iPhone

Applicazioni accessibili – Episodio 3: iPhone

Cosa sono le applicazioni accessibili? Sono programmi che permettono a persone con disabilità di utilizzare il computer, o di compiere, tramite un PC o uno smartphone, azioni altrimenti non possibili o difficoltose.

In questi anni sono stati creati tantissimi programmi per aiutare ciechi, ipovedenti, sordi, daltonici e persone con disabilità fisiche, linguistiche o cognitive a semplificare la propria vita.

Tutte le piattaforme, sia fisse che mobili, offrono programmi accessibili. Abbiamo già visto quelle disponibili per Windows e per Mac. In questo articolo approfondiremo quelle per iPhone.

vlingo-01-100x100Vlingo (per iPhone)Naviga in Internet usando comandi vocali. Si tratta di un ottimo programma di riconoscimento vocale con la vocazione per il web. Puoi infatti usarlo per ricerche in Google o Yahoo!, per twittare e per postare su Facebook.

Puoi usare l’app anche per telefonare ad un contatto o per dettare sms. Per ora supporta solo l’inglese, ma basta averne una conoscenza di base per usare l’applicazione con profitto.

Vlingo è disponibile anche per Android, Symbian S60 5th e BlackBerry.

proloquo2go-1-4-1-09-100x100Proloquo2Go (per iPhone)Un’app che dà voce a chi non ce l’ha! Grazie a un vocabolario simbolico, i muti o le persone con difficoltà ad articolare le parole possono comunicare più facilmente.

Una volta costruite le frasi usando icone e disegni, l’app pronuncia e scrive la frase per te (in inglese). C’è anche una tastiera, che permette di inserire le parole che Proloquo2Go non possiede nel proprio database. Inoltre puoi aggiungere nuovi termini assegnando loro icone personalizzate, o anche foto scattate con l’iPhone.

Grazie ai video tutorial, è molto semplice imparare ad usare l’app, che offre molte voci diverse per adattarsi a colui che la usa.

proloquo2go-19

ihear-dialer-04-100x100iHear Dialer (iPhone) – Con iHear Dialer puoi comporre numeri di telefono sullo schermo touch del tuo iPhone senza l’ausilio della vista, grazie a un sistema semplice ma ingegnoso: un tastierino numerico parlante.

Una voce pronuncia il nome del numero su cui si trova il tuo dito. Quando sei su quello giusto, sollevi il dito e il numero viene inserito. Lo stesso concetto vale per il tasto Chiama e per quello Cancella.

Per facilitarti la vita, iHear Dialer memorizza anche gli ultimi sei numeri di telefono chiamati. Passandovi sopra con il dito, l’app li legge ad alta voce. In inglese.

ihear-dialer-11

soundamp-r-12-100x100SoundAMP R (iPhone) – SoundAMP R utilizza il microfono e l’uscita audio del tuo iPhone per amplificare e correggere i suoni circostanti, in modo da renderli più facilmente udibili.

L’udito umano, mediamente, percepisce suoni che vanno dai 20 Hertz ai 20.000 Hertz, e la gamma a cui l’orecchio è più sensibile è tra i 2.000 e i 3.000 Hertz, dove a grandi linee si colloca la voce umana. SoundAMP R lenisce il problema di percezione di queste frequenze “importanti” grazie ad un equalizzatore grafico a cinque bande.

L’app offre anche la funzione Replay, che ti fa riascoltare gli ultimi 30 secondi delle conversazioni, e un registratore vocale. Un eccezionale aiuto contro l’ipoacusia.

SoundAMP R

visolve-for-iphone-5Visolve for iPhone – Visolve for iPhone si prefigge di aiutare le persone daltoniche trasformando o intensificando i colori delle immagini per renderle più facilmente visibili.

Il programma applica un filtro all’immagine mostrata sullo schermo del tuo cellulare, o a porzioni di essa, e rende più agevole la visualizzazione dei colori.

Funziona con qualunque tipo di immagine, sia quelle ottenute attraverso la macchina fotografica del tuo iPhone che quelle già salvate nella memoria del telefono.

visolve-for-iphone-1

Leggi gli atri episodi della guida ai programmi accessibili:

Vedi tutti i comment
Visualizzazione commenti in corso...

Ultimi articoli

App più scaricate