Pubblicità

Signor ladro, può restituirmi il telefono? Se le app per ritrovare lo smartphone sono troppi efficaci

Signor ladro, può restituirmi il telefono? Se le app per ritrovare lo smartphone sono troppi efficaci

Qualcuno ti ruba il telefono. Usi Find my iPhone o Android Device Manager per ritrovarlo. E funziona. Funziona talmente bene che ti portano di fronte ad una porta chiusa, quella del ladro. E ora che si fa?
I furti di smartphone aumentano sempre di più, al momento sono l’oggetto più rubato negli Stati Uniti. Il problema è che recuperare il telefonino rubato non è sempre la priorità numero 1 per le forze dell’ordine. E allora molte persone decidono di farsi giustizia da sole, con tutti i rischi che questo comporta.

Applicazioni come Trova il mio iPhone funzionano per un tempo limitato, fino a che la batteria non si scarica o il ladro non riesca a disattivarlo. Per questo molte persone si avventurano a recuperare il telefono, incappando in situazioni di ogni tipo, ma che spesso non hanno un lieto fine. Come riporta il NY Times, un uomo è stato arrestato nel New Jersey per aver aggredito l’uomo sbagliato, dopo aver usato la tecnologia GPS per recuperare l’iPhone rubato.

Per non menzionare il fatto che se si trova effettivamente il ladro la situazione può diventare molto pericolosa.

La soluzione per porre fine a queste situazioni di giustizia fai da te è l’opzione “kill switch”, cioè la possibilità di disattivare a distanza i telefoni in modo permanente. La tecnologia esiste già, ma produttori come Samsung e Apple sono ancora restii a metterla in pratica. Il terminale rubato è infatti uno dei motivi per cui la gente compra nuovi telefoni.

Via: New York Times | SFGate

Leggi anche:

Android: Google ha rilasciato una patch contro il phishing

Segui su Twitter @LauraCeridono

Vedi tutti i comment
Visualizzazione commenti in corso...