Video mossi? Ecco quattro app per stabilizzarli sull’iPhone

Video mossi? Ecco quattro app per stabilizzarli sull’iPhone

Se i filmati che giri con l’iPhone sono mossi, puoi correggere il problema con le app. Ecco quattro stabilizzatori di video a prova di terremoto.

Che belli che sono i video girati con l’iPhone! Anzi, no: che belli che sarebbero i video girati con l’iPhone, se non tremolassero come foglie di platano nella tempesta!

Perché la verità è questa: i filmati girati con dispositivi piccoli e leggeri come gli smartphone vengono praticamente sempre mossi. Per quanto la tua mano possa essere ferma, è inevitabile. Per ottenere una presa stabile è necessario avere un’impugnatura comoda, una struttura che si possa appoggiare al corpo e anche un po’ di peso in più dei 112 grammi di un iPhone 5S.

Ma pochi di noi vogliono spendere soldi per comprarsi qualcuno dei tanti accessori che il mondo dell’iPhone offre per trasformare il telefonino in una videocamera da kolossal hollywoodiano.

Per fortuna, ancora una volta, ci vengono incontro le app! Negli ultimi mesi sono spuntati sul mercato degli stabilizzatori di video per iPhone sorprendenti. Ne abbiamo provati un po’ e questi quattro ci sono piaciuti tantissimo.

Hyperlapse

hyperlapse iconCreata da Instagram, questa app fa due cose: stabilizza i video che giri e li trasforma in bellissimi filmati time lapse.

Cosa sono? Li hai visti senz’altro. Sono video girati con una frequenza di acquisizione delle immagini molto bassa. Quando poi il filmato viene riprodotto a velocità normale, sembra scorrere più velocemente di come sarebbe al naturale.

In questo modo si può, ad esempio, mostrare in 10 secondi l’intero sbocciare di un fiore, che richiederebbe invece ore.

Mentre giri il video, Hyperlapse ti mostra la durata effettiva del girato e quella del time lapse a una velocità 6 volte superiore a quella normale. Una volta finito di girare puoi scegliere a che velocità di riproduzione salvare il video. Se opti per 1X, avrai semplicemente il filmato stabilizzato.

Se scegli una delle altre opzioni (da 2X a 12X), oltre alla stabilizzazione avrai anche l’effetto time lapse. Il risultato finale viene salvato nel rullino dell’iPhone, e puoi condividerlo istantaneamente su Instagram e Facebook. Puoi salvare video di durata fino a 45 minuti.

La qualità della stabilizzazione varia a seconda della luminosità della scena ripresa, ma in generale è soddisfacente. Molto gradita la possibilità di scegliere in tempo reale su quale punto dell’inquadratura tarare l’esposimetro e il fuoco.

Scarica Hyperlapse per iPhone

Hyperlapse

Emulsio

Emulsio-iconEmulsio è uno stabilizzatore video che fa miracoli con i filmati mossi girati con l’iPhone. Li importa direttamente dal rullino dello smartphone, e supporta una durata massima di 15 minuti.

Offre tanti parametri tutti personalizzabili. Puoi infatti scegliere, tra l’altro, se compensare i movimenti sull’asse orizzontale e verticale, quelli rotatori e se eliminare le linee oblique che si creano in caso di spostamenti repentini della telecamera.

Con un apposito bottone puoi dividere la scena in due parti diagonalmente, riprodurre nella parte superiore il video stabilizzato e in quella inferiore l’originale, per verificare se il risultato ti soddisfa.

L’editing è non distruttivo e sono supportati anche i video a 120 FPS. Con la versione free puoi esportare video della durata massima di 30 secondi, ma l’acquisto del Pro Pack (in-app) rimuove la limitazione.

Scarica Emulsio per iPhone

Emulsio

ZeroShake

zeroshake-iconLo sviluppatore pubblicizza quest’app come “il treppiede virtuale”, ma lo slogan non le rende giustizia. Difatti, oltre ad avere uno stabilizzatore di immagine molto sofisticato, l’app offre anche alcune utilissime opzioni di registrazione e dei divertenti effetti da aggiungere all’inizio e alla fine dei filmati (le cosiddette “tendine”).

Puoi tra le altre cose scegliere la risoluzione a cui registrare (480p in 4:3, 720p in 16:9 e 1080p in 16:9), usare lo zoom digitale fino a 6x, scegliere l’opzione di autofocus continuo durante la ripresa (ZeroShake) e selezionare l’intensità della funzione di stabilizzazione.

L’app funziona sia con la camera frontale che con quella posteriore, e puoi girare anche con la luce del flash accesa. Tutti questi comandi e funzioni sono ben piazzati su un’interfaccia facilissima da usare e molto elegante.

La versione gratuita applica un watermark, non permette di importare video dal rullino e consente la registrazione di video non più lunghi di 30 secondi. Tutte queste limitazioni possono essere rimosse tramite acquisti in-app.

Scarica ZeroShake per iPhone
Scarica ZeroShake per iPad

ZeroShake

Steady Camera – Stabilization & Slo-Mo video

Steady Camera iconUn’app semplice ma potente, che permette di registrare video anche in slow motion, stabilizzarne l’immagine e salvarli.

Puoi registrare in formato 1:1 o 16:9. Se hai un iPhone 5S lo slow motion ha un frame rate di 120 FPS, mentre per gli iPhone 5 e 5C di 60 FPS. Non supporta né iPad né iPod touch.

Come fa anche l’app nativa di iOS 7 per foto e video, Steady Camera consente di stabilire in fase di editing a quale parte del video applicare l’effetto rallentatore.

Anche in questo caso una buona illuminazione aiuta molto la qualità del risultato finale, che è comunque molto buono. Interfaccia pulitissima.

Scarica Steady Camera per iPhone

Steady Camera

Ready, steady…

Chiunque giri video con l’iPhone dovrebbe scaricare un’app di stabilizzazione dei filmati. La differenza tra un video tremebondo e uno stabile è abissale, specialmente se vuoi usare i video per un progetto ampio, ad esempio un cortometraggio.

A proposito: se vuoi girarne uno con l’iPhone ci sono tante app tra cui scegliere: orientati con il nostro articolo sulle migliori app per girare corti.

Seguimi su Google+

Vedi tutti i comment
Visualizzazione commenti in corso...